Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Urban Land, il festival internazionale dove cultura metropolitana e tattoo si incontrano

Fino all’8 settembre al Palacavicchi di Roma, il festival internazionale di cultura metropolitana arrivato alla sua terza edizione

 

Diecimila metri quadri di spazio, 250 tatuatori da tutto il mondo e oltre 300 performers delle varie discipline. E’ Urban Land, il festival interazione di cultura metropolitana alla sua terza edizione, nata attorno al Tatoo Expo, core dell’evento. Tre giorni di sperimentazioni, scambio, partecipazione e creatività in uno spazio coinvolgente e innovativo.

La Tattoo Expo 2019 si svolgerà in uno spazio coperto di circa seimila metri quadri,  con i più famosi artisti del panorama italiano e internazionale. Dal Vietnam alla Germania, dalla Russia all’Argentina, maestri della disciplina provenienti da ogni angolo del mondo saranno a disposizione dei partecipanti con momenti di esibizione live. Una giuria specializzata composta da maestri tatuatori premierà le migliori creazioni. In giuria artisti del calibro di Lippo Tattoo (uno degli esponenti di spicco del tatuaggio realistico) Michael Mazzone (artista Italiano che vive a Los Angeles e tatuatore di famosi vip tra i quali Gianluca Vacchi, Luca Natalini e  Fedez), Lorenzo Di Bonaventura. Farà tappa a Urban Land con il suo tour itinerante anche Alle Tattoo, il tatuatore dei record, che annovera il maggior numero di imprese, ben 14, iscritte nel Guinness dei Primati.

Per il primo anno a Urban Land l’MMA, le arti marziali miste, con gli stage di due fighters d’eccezione: Alessio Sakara e Michele “Iron Mike” Verginelli. Ad animare le serate ci penseranno i live show e contest di alcuni artisti della scena Rap italiana: sabato 7 e domenica 8 settembre sarà la volta di Kaput Blue, performer pugliese che porterà sul palco la sua musica ricca di influenze Rnb e Soul, e il giovane artista romano De Cristo che presenterà un suo nuovo pezzo. Il 7 settembre avrà luogo il Rap Contest, dove freestylers emergenti si sfideranno a colpi di rime per ricevere l’acclamazione del pubblico. Sul palco di Urban Land anche la Street dance, con le esibizioni di alcune tra le più importanti crew italiane come Just Go Family Crew, Baby Boss, DYS Crew, Leafway Crew, New Family, Picatrix.

Mentre nell’area esterna, ad accesso libero, due generazioni di  writers  daranno vita alle loro creazioni su pannelli dove avranno l’opportunità di esprimere la loro creatività. I migliori graffiti saranno premiati da una speciale giuria artistica capitanata da  Bone  di  Tnt Crew.  Ampia la sezione è dedicata agli sport urbani e di strada come lo skate e il parkrour.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento