Sanremo 2019, vince Mahmood. Ultimo sbotta in sala stampa

Il cantante 23enne di San Basilio, favorito alla vigilia, sbotta contro i giornalisti: "Avete rotto"

Nicolò Moriconi, in arte Ultimo (foto ANSA)

Io non ho mai avuto la pretesa di vincere. Al contrario di quanto avete sempre scritto voi giornalisti, tirandomela. Io me so grattato, ma non è servito". Queste le parole di Ultimo durante la conferenza stampa finale del Festival di Sanremo 2019. Il cantautore, dato per vincitore annunciato, si è visto sfuggire dalle mani il primo posto, andato a Mahmood, e si è classificato secondo. Lo scrive Today. 

Incalzato ancora dalle domande dei giornalisti, Nicolò Moriconi, questo il nome di Ultimo, è apparso teso: "Avete solo questa settimana per sentirvi importanti e avete rotto - è sbottato di fronte alle provocazioni - Troverete sempre qualcosa da ridire a quello che dico. Sono contento per Mahmood". Poi ha spiegato con più serenità il suo punto di vista: "Io punto all'eccellenza, quindi è normale che ci sono rimasto male. E' normale che se una persona si crea aspettative e poi non le realizza non è contento. La mia vittoria sono i live e le persone che si riconoscono in quello che scrivo".

Ultimo, poi, ha commentato il tweet di Matteo Salvini. Il vicepremier ministro dell'Interno, infatti, ha detto che avrebbe preferito vedere lui al primo posto: "Io scrivo canzoni e, nel momento in cui le scrivo, non sono più mie. Quindi se le apprezza Salvini o un muratore a me non cambia niente"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento