Tutto pronto per "Officine del Sapore", la manifestazione dedicata all'enogastronomia

Circa 100 espositori previsti tra piccole aziende e grandi brand

Al Palazzo dei Congressi si cominciano a scaldare i motori, tutto è pronto per dare il via all’evento ‘Officine del Sapore’, prestigiosa manifestazione dedicata all’enogastronomia ‘Made in Italy’ che si svolgerà dal 17 al 19 Novembre nella magnifica location all'Eur. Alla presentazione della kermesse in conferenza stampa avvenuta in via del Circo Massimo, presso la sede dell’Aeper, il messaggio è stato chiaro: Offine del Sapore sarà un'occasione per condividere e fare formazione.

Officine del Sapore: a Roma l'eccellenza dell'enogastronomia made in Italy

"Officine del Sapore nasce per condividere, per stare insieme e per portare sempre più in alto il mondo dell'imprenditoria del pubblico esercizio romano e laziale - ha dichiarato Fabio Campoli, direttore artistico di Officine del Sapore - in un ambiente che sarà davvero ricco di produttori, chef ed esperti del settore, dai quali apprendere le più svariate nozioni all’interno delle IS.LE (Instant Learning), tre aree distinte che tratteranno di project management legato alla ristorazione, di conoscenza e analisi sensoriale degli alimenti e di nuove tecniche di cucina e tecnologie di cottura. Desideriamo rivolgere la nostra attenzione anche alle botteghe storiche, da tutelare e non fatte chiudere perché questo significherebbe la fine di quella tradizione che noi invece vogliamo mantenere". 

"Circa 100 espositori previsti tra piccole aziende e grandi brand - ha affermato Claudio Pica, Presidente Fiepet Confesercenti Roma - A.E.P.E.R. - espressione delle eccellenze agroalimentari del Made in Italy, insieme in una fantastica vetrina per creare importanti relazioni d’affari e opportunità di aggiornamento professionale. Il tutto anche a disposizione di palati esigenti e di visitatori appassionati alla scoperta delle tradizioni del bel paese. Roma deve eguagliare e superare le altre capitali del mondo. Noi chiediamo alla politica romana e alla Regione di investire di più sulla nostra categoria nel turismo, dal momento che rappresentiamo l'8% del PIL della Capitale".

"Il territorio e le imprese – ha detto PierGiorgio Tupini, Presidente di Officine del Sapore - intervenendo nella tutela e valorizzazione del patrimonio culturale storico, artistico, gastronomico e paesaggistico che rappresenta l'insieme delle eccellenze del made in Italy a livello internazionale, possono generare valore per esso, e, contemporaneamente, trarre valore da esso".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    La stagione degli sgomberi aspetta il nuovo prefetto, nel mirino 24 immobili: nella lista anche i centri sociali

  • Politica

    De Vito scrive dal carcere: "Ho pensato a dimettermi da presidente, ma non lo farò. Credo nella giustizia"

  • Politica

    Case a stranieri e rom, spunta la maestra-talpa di Casa Pound. La smentita: "Notizia falsa"

  • Montesacro

    Montesacro: no al Rino Gaetano Day, il "concertone" gratuito non si farà per ragioni di sicurezza

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Perde controllo dell'auto e si ribalta in una cunetta, tre feriti. Due sono gravi

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Valmontone: scontro auto-moto, due feriti. Una è la moglie di Cerci

  • Spari alla Marranella: tassista ferito alla mano con un colpo di pistola

  • Doveva laurearsi ma non era vero, studentessa in fuga rintracciata su un treno a Firenze

Torna su
RomaToday è in caricamento