Monster Rivers: un pesce mostruoso sui banchi del mercato di Testaccio

DMax lancia la nuova serie con una candid camera nello storico rione romano

Monster Rivers al mercato di Testaccio

Cosa succederebbe se tra i banchi del mercato del pesce di Testaccio a Roma, facesse capolino un pesce mostruoso come quelli pescati e studiati dal biologo e conduttore tv Jeremy Wade durante le sue tante missioni cult in onda sui canali Discovery?

DMAX canale 52 ha ideato un piccolo esperimento, per lanciare la nuova serie “MONSTER RIVERS” (6x60’) in pima tv assoluta da lunedì 3 giugno alle 22:20, in cui Wade cercherà di dimostrare se i fiumi più importanti del nostro pianeta siano ancora abitati da epici predatori, o se queste creature siano scomparse a causa dell’inquinamento e dei cambiamenti climatici. 

Monster Rivers 1-2

Nel popolare mercato rionale di Testaccio, è stata avvistata una sconvolgente creatura acquatica tra i banchi di una pescheria - tra orate, tranci di spada, calamari e sogliole sotto ghiaccio! La divertente candid camera di Dmax ha destato le reazioni più disparate tra  passanti e clienti che, tra il ribrezzo e il divertito, si sono anche lasciati scappare qualche selfie col pesce gigante di due metri di lunghezza, con fauci simili a quelle di un coccodrillo e squame ovunque!

Perchè a vederli in tv sono bravi tutti, ma trovarsi davanti agli occhi uno di questi incredibili “mostri” è tutta un’altra storia.

Come da più di 35 anni cerca di dimostrare il biologo Wade, che nella nuova serie viaggerà in India per studiare la situazione del Gange, proseguendo poi il suo viaggio nell’Europa centrale, per scoprire cosa stia accadendo al Danubio, scandagliando infine le profondità dello Yangtze, dello Zambesi, del Mississippi e del Rio delle Amazzoni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DMAX è visibile al Canale 52 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 170, 171 e Tivùsat Canale 28. La serie sarà disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

  • Coronavirus: a Roma 45 nuovi contagiati. Nel Lazio 3106 gli attuali positivi, 193 sono in terapia intensiva

  • Coronavirus: a Roma 55 casi in 24 ore, 3433 totali nel Lazio. "Il trend è in lieve discesa"

Torna su
RomaToday è in caricamento