Montesano: "Verdone tagliò le mie scene più divertenti da 'I 2 carabinieri'. Non ci sentiamo da 20 anni"

Il comico a La Zanzara: "Non mi ritengo secondo a nessuno. Sono alla pari con lui, come con Proietti"

Enrico Montesano e Carlo Verdone. Due attori simbolo della comicità romana, due grandi protagonisti di un film, "I due carabinieri", tra i più divertenti della filmografia di entrambi. Laziale uno, romanista l'altro. Venti anni da loro film insieme, Enrico Montesano svela un aneddoto che racconta anche dei rapporti tra i due. Le rivelazioni nel corso de La Zanzara su Radio24: "Montesano parla dei suoi rapporti con Carlo Verdone: "Non ci siamo più incontrati, non ci siamo più sentiti da quel film, I Due Carabinieri. Più di vent’anni fa. Mi ero arrabbiato perché le cose divertenti mie erano finite tutte negli scarti. Lo dissi al produttore. Vittorio Cecchi Gori intervenne e le fece rimettere. Lui forse se l’è presa. Il primattore se pensa che un altro primattore gli venga a fare da spalla si sbaglia. Non mi ritengo secondo a nessuno. Sono alla pari con lui, come con Proietti. Sono vent’anni che non ci sentiamo, io non chiamo lui e lui non chiama me. Quando ci incontriamo ci salutiamo e basta. Mi dispiace dal punto di vista umano. L’attore comico è prepotente e vuole essere l’unico protagonista. Magari adesso ci abbracciamo e andiamo a spasso come due gay".

Nella stessa intervista Montesano ha parlato della sua scelta vegana: "Non mangio più prodotti animali, sono diventato vegano da qualche anno e sto molto meglio. Gli animali non si possono ammazzare, chi mangia la carne inquina il mondo, uccide un essere vivente impunemente con ferocia e si ammala. Ma vogliono che stiamo male, così compriamo le medicine. Big Pharma comanda".

ECCO L'AUDIO ---> Montesano e il suo rapporto con Carlo Verdone


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Peccato abbiano discusso rimangono due grandi attori,insieme sono esilaranti.

  • Probabile che è la scelta vegana che ti ha ridotto così... Porta pazienza...

  • Degna di un primattore anche la battuta (incomprensibile) sui due gay

    • Adesso neanche la parola gay si può nominare ma per favore ridicolo

      • Mai detto che non si non possa nominare, piuttosto che nominata in quel contesto, quella che vuole essere una battuta ironica, per me non lo è affatto. Saluti

  • Mi sa che il primattore ha fatto male i conti, gli anni sono oltre trenta...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Casal Palocco, accoltella la madre e nasconde il corpo: il delirio di Gianluca Sari nella villa dell'orrore

  • Incidenti stradali

    Incidente a Centocelle: investiti da un'auto su viale Togliatti, gravi due uomini

  • Monteverde

    Municipio 12, caos a Cinque Stelle: "Titolare di un nido e consigliere, Di Camillo incompatibile"

  • Ponte Milvio

    Da baraccopoli a bomba ecologica: via del Baiardo sprofonda tra calcinacci ed eternit

I più letti della settimana

  • Domenica 2 aprile musei e monumenti gratis a Roma: l'elenco completo

  • Roma pazza per i Montaditos: due nuovi locali a Portonaccio ed Euroma 2

  • Pizza e Tata, al Quadraro arriva "un pezzo di Napoli"

  • Riapre Cinecittà World: nuove attrazioni, spettacoli e prezzi più bassi

  • Premio MangiaeBevi 2017, all'Oscar della ristorazione trionfano Heinz Beck e la Pergola

  • Palazzo Braschi, a Roma c'è un nuovo museo

Torna su
RomaToday è in caricamento