Tivoli, Green Park Madama: il convento di clausura diventato "Hotel con spa"

Una struttura degli anni '80, nata come centro congressi religioso, diventata convento di clausura e, da qualche anno, nuovo punto di riferimento per rilassarsi a due passi da Roma. Siamo andati a scoprire Green Park Madama...

Foto @ufficiostampa

Distese verdi e colline tutte intorno, qualche gregge al pascolo e, poi, la pace più assoluta. Il luogo perfetto per un convento di suore di clausura. Siamo a Tivoli, sulla Strada Colle Rosa, dove un tempo c'era la casa delle monache benedettine ma dove, oggi, ha trovato posto una struttura alberghiera (con tanto di spa), pronta ad offrire ai clienti tutt'altro genere di pace dei sensi.

E' Green Park Madama, l'Hotel spa e wellness che, dal 2014 ha preso vita su una collina verde in località Castel Madama (Tivoli), che da gennaio 2019 è passato da tre a quattro stelle e che siamo andati a scoprire da vicino, curiosi di vedere con i nostri occhi come un convento potesse trasformarsi in un albergo di lusso.

Gita fuori porta a Roma: 5 luoghi per una giornata di relax

Green Park Madama, la struttura

MonasteroLight-4230-2

Foto @ufficiostampa

Arrivando a Green Park Madama non aspettatevi un hotel sfarzoso, luxury, esigente, perché la struttura è rimasta più o meno la stessa del convento, ovviamente con i dovuti adattamenti e cambiamenti. La cappella si è trasformata in una grande sala congressi (così come altre stanze in cui le suore si riunivano, che oggi si prestano benissimo a meeting religiosi o di lavoro con panorama mozzafiato), la mensa è diventata un elegante ristorante, le camere si sono trasformate in "Standard", "Superior" e "Family". La volontà della famiglia Tagliavini - proprietaria della struttura - rappresentata dal Dott. Paolo, è stata quella di recuperare (e non di eliminare) uil centro religioso per creare un luogo aperto ad ogni tipologia ed esigenza di clientela e che in qualche modo potesse conservare una dimensione intima e spirituale di grande charme, migliorando e internazionalizzando i servizi e posizionandosi tra le migliori destinazioni ricettive sul territorio della provincia.

E, in effetti, quando con la macchina si arriva al parcheggio di Green Park Madama, quella sensazione di pace e di intimità si avverte. Così come si nota che la struttura non è esattamente quella che ci si aspetta quando si giunge ad un hotel di lusso con spa. Qui il lusso è inteso diversamente, non come sfarzo, non come modernità assoluta. Certo, la ristrutturazione c'è stata è si vede. Ma gli infissi, le ringhiere delle grandi terrazze, alcuni dettagli ricordano ancora il convento (e possono piacere come no). 

La spa

IMG_1374-2

Foto @ufficiostampa

Il fiore all'occhiello del Green Park Hotel è, a nostro parere, la spa a due passi da Roma, concepita come i centri benessere che solitamente si trovano negli hotel di montagna (in Trentino Alto Agide e in Valle D'Aosta ad esempio). Un servizio disponibile 7 giorni su 7 ed aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19,30 e venerdì fino alle 23. All’entrata serale si può abbinare l’aperitivo e/o il light dinner. Da primavera è utilizzabile anche la struttura ed i servizi esterni compresa la vasca idromassaggio. Lo Spa & Wellness Center è riservata ai maggiori di 16 anni, è disponibile per compleanni, addio al nubilato ed altri eventi speciali dalle ore 20:00 alle ore 23:00, previa richiesta a info@greenparkmadama.it.

Il ristorante "La Quercia"

IMG_5709.-2

foto @ufficiostampa

All'interno della struttura è inoltre presente il nuovo ristorante "La Quercia" condotto dal giovanissimo chef Marco Cavada (castellano doc, classe 1995) capo brigata di uno staff altrettanto giovane: in tre i ragazzi de La Quercia hanno 69 anni. Un concept gastronomico che non tralascia la bellezza della tradizione, ma che, nei limiti del possibile, tende a rivisitare per proporla in una chiave moderna senza ovviamente denaturarla.

Green Park Madama, meta per una gita fuoriporta

Quello di Green Park Hotel è un lusso che, più che colpire alla prima vista, vuole fare centro nell'intimità del cliente, regalando ai suoi ospiti una parentesi di pace e relax all'insegna della qualità e immersi nella natura. Green Park Madama è, non a caso, una struttura partner FAI e collabora con Villa Gregoriana a Tivoli. Suggerita come base per turisti che vogliono visitare Roma, senza alloggiare nel caos della Capitale, è in realtà una buona meta anche per romani che vogliano concedersi una pausa dalla città, per respirare aria pulita, usufruire della spa (anche con ingresso giornaliero), fermarsi a mangiare piatti della tradizione, in chiave gourmet e non, prima di una passeggiata alla scoperta delle bellezze nei dintorni di Roma.

Green Park Madama-3


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    25 aprile: per Raggi applausi e fischi al corteo Anpi. "Buffona, sgombera CasaPound"

  • Incidenti stradali

    Incidenti stradali: due morti in un'ora, le tragedie a Centocelle e San Giovanni

  • Cronaca

    Centocelle, in fiamme 'La Pecora Elettrica'. Il quartiere abbraccia la libreria simbolo: "Risorgerà"

  • Politica

    Tor Bella Monaca in lutto: è morta Pina Cocci, storica militante Dem

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Perde controllo dell'auto e si ribalta in una cunetta, tre feriti. Due sono gravi

  • 25 aprile a Roma: strade chiuse e bus deviati per il giorno della Liberazione

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Marco Vannini, l'omicidio del giovane di Ladispoli in uno speciale de Le Iene. On line c'è chi rimorchia con la sua foto

  • Valmontone: scontro auto-moto, due feriti. Una è la moglie di Cerci

Torna su
RomaToday è in caricamento