Toyota ed Explora insieme: ecco "Economiamo", il nuovo percorso del Museo dei Bambini di Roma

Obiettivo educare e trasmettere i valori della mobilità sostenibile e l’importanza di un consumo consapevole attraverso il gioco

Il cambiamento inevitabile verso la mobilità sostenibile rappresentata dall’ibrido Toyota è un valore che si impara fin da piccoli. Si tratta di scelte e azioni responsabili nei confronti delle nuove generazioni aperte a recepire ogni forma di novità, di cambiamento verso un miglioramento futuro e continuo. E’ su questi valori che si basa l’unione di Toyota con Explora, il Museo dei bambini di Roma, per educare le nuove generazioni a un consumo sempre più sostenibile, per far comprendere in modo ludico-didascalico cosa sia un comportamento economico attento all’ambiente, alla gestione del risparmio e all’importanza del guadagno. 

Sabato 14 ottobre apre ufficialmente i battenti Economiamo, il nuovo percorso gioco permanente interno al Museo, nel quale il bambino potrà imparare dal vivo cosa significhi contribuire al cambiamento utilizzando una tecnologia sempre più a emissioni zero, come quella ibrida, guidando l’auto che rappresenta già oggi la scelta inevitabile e che ancora di più lo sarà nel suo futuro. Salendo sulla Yaris Hybrid, appositamente ricostruita, potrà infatti scoprire il funzionamento e i benefici della tecnologia Full Hybrid Toyota, quali sono le energie pulite, cosa fa Toyota per contribuire a tutelare l’ambiente e per migliorare il pianeta. L’obiettivo di Toyota è infatti quello di credere e investire nei giovani, le leve del futuro che recepiscono un cambiamento in atto e renderli consapevoli di come l’ibrido Toyota sia la tecnologia che inevitabilmente guideranno.

Toyota_Yaris_Hybrid_latoguida_Explora-2

 “Toyota si impegna a diffondere un concetto di mobilità sostenibile sempre più rivolto alle nuove generazioni – dichiara Andrea Carlucci, Amministratore Delegato Toyota Motor Italia - I bambini di oggi rappresentano il nostro futuro, sono attenti al cambiamento, lo apprendono e lo fanno proprio in breve tempo. L’ibrido, che da sempre rappresenta la nostra sfida più grande con la quale abbiamo rivoluzionato il modo di guidare, diventa così per loro un vero e proprio modo di vivere, non più una tecnologia applicata a un’auto, ma una scelta consapevole e responsabile di contribuire con le proprie azioni al benessere del pianeta. L’ibrido è la scelta inevitabile, l’auto che guideranno quando diventeranno adulti”.

“La realizzazione del nuovo spazio Economiamo, la versione 2.0 del precedente, con 10 postazioni interattive, guarda al futuro. La mission di Explora è da sempre parlare ai bambini, alle famiglie e alle scuole, favorendo la sperimentazione di tematiche, che a volte, possono sembrare lontane dal mondo dell’infanzia. Per fare questo è necessario riconoscere nei bambini il valore assoluto di futuri fruitori del Pianeta; è quindi importante sostenerli, sin dalla giovane età, nella familiarizzazione con l’Educazione Economica, sensibilizzarli alla Mobilità Sostenibile,   incoraggiarli nella scoperta di Ricerca e Sviluppo, avvicinarli alle nuove tecnologie: il tutto attraverso la metodologia ludica del learning by doing, che consente di apprendere in modo informale. Il percorso è stato interamente realizzato da Explora, attraverso il sostegno di Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio, Bnl Gruppo Bnp Paribas, Ibi Lorenzini e Toyota Motor Italia, che insieme al Museo dei Bambini hanno creduto in questa sfida”- ha dichiarato Patrizia Tomasich, Presidente Explora, il Museo dei Bambini di Roma.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scontrino omofobo, i titolari: "Contro di noi minacce e uno striscione di Forza Nuova"

  • Cronaca

    Spari in pieno giorno alla Borghesiana: terrore tra i passanti

  • Incidenti stradali

    Incidente frontale sull’Aurelia: morta una giovane mamma, grave una coppia

  • Politica

    Atac, concordato a rischio. L'Anac boccia la proroga: "Seri dubbi su legittimità"

I più letti della settimana

  • Sciopero treni: 21 e 22 luglio Trenitalia e Italo a rischio

  • Casamonica l'erba cattiva di Roma: estorsioni e spaccio 31 arresti. Tra le vittime anche Marco Baldini

  • Incidente frontale sull’Aurelia: morta una giovane mamma, grave una coppia

  • Scomparso da 10 giorni: Matteo Barbieri trovato morto sulla Braccianese, avrebbe avuto un incidente

  • La morte di Caterina Pangrazi: la verità sull'incidente di Corso Vittorio dalle telecamere

  • Rally di Roma Capitale, strade chiuse e linee bus deviate: tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento