Coni protagonista delle "Notti del cinema e... A piazza Vittorio" con il "Villaggio dello Sport"

Dal 12 luglio al 2 settembre sarà allestito uno spazio attrezzato dedicato ogni settimana ad alcune discipline sportive che tutti potranno conoscere e praticare. Il presidente del Coni Lazio Viola: "Offriamo una bella esperienza sportiva e culturale"

Si chiama “Sport in piazza a Piazza Vittorio” l’iniziativa del Coni abbinata alla storica rassegna “Notti di Cinema e… A piazza Vittorio”, giunta alla ventesima edizione. Quest’anno gli organizzatori dell’evento hanno voluto dare un particolare rilievo allo sport, riservando una specifica area dove saranno organizzate attività propedeutiche di varie discipline e attività di promozione, integrate da esibizioni, incontri e temi relativi alla storia dello sport che coinvolgeranno i cittadini di ogni età.

Le date e le discipline

“Sport in Piazza a Piazza Vittorio” si svolgerà durante l’arco di sei settimane, dal 12 luglio al 2 settembre con la pausa dal 6 al 22 agosto. Dal giovedì alla domenica, dalle 17 alle 24, sarà allestito un villaggio sportivo attrezzato, dedicato ogni settimana ad alcune discipline. Si partirà giovedì 12 con gli sport della mente (scacchi, dama, bridge); poi sarà la volta degli sport vari (scherma, giochi tradizionali, bowling, bocce, cricket, arrampicata sportiva); gli sport rotellistici (pattinaggio, ciclismo, ghiaccio); gli sport di combattimento (arti marziali, kickboxing); gli sport di squadra (tennis, badminton, tennistavolo, pallavolo, pallacanestro); quelli praticabili sui simulatori (pesca sportiva, pentathlon moderno, tiro a segno, vela, guida sportiva); infine si chiuderà con gli sport a corpo libero (danza sportiva, ginnastica, twirling).

Viola (Coni Lazio): “Offriamo una bella esperienza sportiva e culturale"

“Siamo sempre più impegnati nella diffusione della pratica sportiva accessibile a tutti – dice il presidente del Coni Lazio Riccardo Viola – Il nostro lavoro di promozione tocca ormai ogni angolo della Regione ed è sempre più apprezzato, promuoviamo lo sport soprattutto nei luoghi non deputati allo sport e Piazza Vittorio è uno di questi. Grazie al lavoro sinergico con i presidenti federali della Regione siamo in grado di mettere in campo le migliori risorse in termini di tecnici e istruttori, offrendo ai cittadini la possibilità di fare attività sportiva di qualità, gratuitamente e di scoprire nel contempo la grande ricchezza dell’offerta sportiva. Promuovere un evento a Piazza Vittorio, che è la piazza per eccellenza di Roma in quanto è la più grande in termini di superficie ed è anche il simbolo dell’integrazione, perché è la più multietnica della capitale, vuol dire offrire la possibilità a tutti di vivere una bella esperienza non solo sportiva, ma anche culturale”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Bilancio fermo e impianti in alto mare: l'Ama a Cinque Stelle somiglia alla decrepita Atac

  • Attualità

    Parco di Centocelle, il suolo è tossico: metalli pesanti oltre i limiti di legge

  • Politica

    Rottamatori, pasticci e bugie del Campidoglio: il Tar accoglie il ricorso e blocca la determina della Raggi

  • Incidenti stradali

    Auto investe pedoni che attraversano la strada: morta una donna, grave l'amico

I più letti della settimana

  • Sorpresa al rientro dalle ferie, coppia trova nido di "Ammazzasomari" da record, pesava 15 chili

  • Il Miglio di Roma, via del Corso chiusa e bus deviati: tutte le informazioni

  • Tragedia a Rebibbia: detenuta getta i figli dalle scale, una è morta e l'altro è grave

  • Monte Mario: entra nel bar con i pantaloni abbassati e prova a stuprare la titolare

  • Roma, il figlio di Totti come Di Canio: non segna per soccorrere il portiere a terra

  • Mezza maratona via Pacis nel centro di Roma: strade chiuse, bus deviati e sospesi. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento