Circolo Canottieri Lazio: grande successo per la tradizionale festa d’estate 2019

A fare gli onori di casa, il Presidente del CC Lazio Paolo Sbordoni che ha accolto e salutato ospiti e soci, dando così il via alla cena placèe

Sulle note delle più belle hit italiane e internazionali è andata in scena giovedì scorso la Festa d’estate 2019 del Circolo Canottieri Lazio. Uno degli appuntamenti serali più attesi dell’anno, in programma proprio nei giorni in cui entra nel vivo la 55ma Coppa dei Canottieri Zeus Energy, il torneo di calcetto dei circoli storici più antico d’Europa. A fare gli onori di casa, il Presidente del CC Lazio Paolo Sbordoni che ha accolto e salutato ospiti e soci, dando così il via alla cena placèe. 

9_ Federica Corsini-2

Per l’occasione lo chef del Circolo Settimio Scacco ha studiato un menù fresco e delizioso che ha conquistato anche i palati più esigenti: dai gamberoni in pasta Kataifi con majo wasabi al tortino di rombo alla mediterranea con salsa tirrena e patate sfoglie, che ha strappato un applauso per la delicatezza e la bontà del piatto. Per l’allestimento dell’edizione 2019 è stato scelto uno stile essenziale ma deciso nell'identità con lanterne in stile shabby chic, divanetti e tappeti in paglia a bordo piscina. Prezioso alleato della serata, il leggero Ponentino che ha accarezzato la terrazza del CC Lazio, rendendo la serata particolarmente piacevole dopo il caldo soffocante delle ultime settimane.

3_tavolo Presidenti Circoli storici-2

Tantissimi gli ospiti della serata, al tavolo presidenziale insieme a Sbordoni e al Vice Presidente Daniele Masci, una rappresentanza dei Circoli Storici della Capitale: Paolo Cerasi (Pres. Tennis Club Parioli), Marco Andreini (Pres. Sporting Club EUR) e Vincenzo Vecchio (Pres. Circolo Tennis Eur), segnale inequivocabile di quanto, aldilà dei colori sociali, vi sia un filo invisibile - ma straordinariamente solido -  che unisce per tradizione e amicizia, i circoli storici della città.  

Appena il tempo di gustare il dolce e il basso sincopato di un grande classico degli Chic ha rappresentato il segnale inequivocabile dell’apertura della pista da ballo, con la Illi Vanilli Band, gruppo romano dal repertorio praticamente infinito  -dai brani simbolo della dance e del pop internazionale ai classicissimi della musica italiana - che ha condotto la serata, trascinando in pista il presidente Sbordoni e l'intero ‘governo’ del Canottieri Lazio, dai vice presidenti Masci e Cordeschi, ai consiglieri Meliadò, Muci, Carosielli e Marconi.

1_Pres. Sbordoni-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento