Al via il CineVillage all'arena del parco Talenti

Un festival che attraverso il cinema si fa per la prima volta portavoce di un quartiere e attraverso tanti linguaggi artistici ne diventa protagonista

Tante  le serate cinefile e gli appuntamenti da ricordare  del Cinevillage al parco Talenti, dal 21 giugno all'8 settembre, tutte caratterizzate dal fervore artistico. Alcune proiezioni saranno presentate dagli stessi protagonisti dei film in programma. Si parte il 25 giugno con Paola Minaccioni che presenterà "Ma cosa ti dice la testa", a seguire Claudia Gerini,  che il 2 luglio sarà presente per il suo “ A mano disarmata”. Infine Edoardo Leo il 16 luglio presenta “ Non ci resta che il crimine”, mentre il 26 di luglio per “ Croce e delizia” ci sarà Alessandro Gasmann.

Struttura e organizzazione

La struttura è stata concepita in un modo da poter dare più importanza al luogo che ospita il festival. Per la prima volta il quartiere Talenti ospita un evento del genere e l’entusiasmo sembra essere il fanalino di testa di questo festival. La realizzazione dell’evento contribuisce a dare grande valora alla zona, essendo inserito nel cuore del Municipio Roma III.  I principali garanti dell’evento sono Roma Capitale, Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma e Lazio Crea, grazie ai quali con questa iniziativa rendono maggiormente viva gli eventi dell’estate romana.

Le caratteristiche delle attività del festival, lo sport

Oltre alla novità del luogo, particolari sono le diverse rassegne  all’interno del festival che sono in grado  di creare e mettere in connessione i differentii contesti culturali sotto un  comune denominatore: la forma artistica. All’interno del festival saranno presenti diverse attività che daranno maggior spessore culturale alle serate. Lo sport e il benessere sono due elementi che inseriti in tale contesto divengono mezzo di cultura.  Il CONI Lazio e il Comitato Regionale Paralimpico Lazio cooperando insieme hanno reso possibile diverse attività accessibili a tutti, per creare  momenti di interazione allo sport gratuiti.  All’interno della struttura gli istruttori del Centro Sportivo Maximo sono a disposizione, offrendo lezione di fitness. Inoltre è possibile anche praticare il Barefoot, sport ampiamente praticato  all’estero e che propone un approccio di tipo orientale. Si tratta di una pratica, che fa della camminata un’attività  da fare a piedi nudi sull’erba, per entrare maggiormente in contatto con la natura e di conseguenza con sé stessi. Il barefoot si terrà all’interno del Cine village il primo weekand di settembre, dal 6 all’8.

La Scienza come espressione e guida artistica

ScienzaInsieme è il progetto per la divulgazione  scientifica al quale partecipano importanti Enti della ricerca italiana, ma anche università non solo della capitale ma anche della regione ( ASI, CNR, Cineca, ENEA, INAF, INFN, INGV, ISPRA, Università della Sapienza, Università di Roma 2) In questo contesto si tenta di divulgare i concetti scientifici attraverso pratiche meno analitiche e maggiormente rapportabili al quotidiano, in modo da rendere evidente come l'aspetto scientifico sia alla di ogni processo di vita e per tale motivo presente anche in quelli sociali e culturali.  Gli incontri a tema scientifici si apriranno giovedì 27 giugno, con l'evento la fisica degli universi paralleli e proseguiranno con appuntamenti settimanali per tutta l’estate.

Commercio ed Intrattenimento

Ad ampliare la proposta organizzativa del festival è il progetto sostenuto con la  camera di commercio di Roma e Confcommercio Roma e che prende il nome di "Consumi e cultura tra economia e sviluppo del territorio". Il tentativo è quello di valorizzare le attività culturali  tramite coinvolgimento degli esercizi pubblici e commerciali, che aderendo alle pratiche organizzative del festival rendono maggiormente saldo il rapporto tra società  e cultura.  L’idea si basa su una pratica di scambio dove se ogni esercente vicino al Cine Village che percepisce una spesa minima di 20 euro da parte di un cliente, lo stesso cliente potrà accedere alla visione di un film.  Viceversa ogni spettatore del CineVillage  che presenta il biglietto d’ingresso presso ogni esercizio, potrà beneficiare di una convenzione  utile all’acquisto di un prodotto. Altrettanto importante è l’iniziativa dal carattere ludico-pedagogica che va ad arricchire  l’organizzazione  del festival. La Cooperativa le Mille e una Notte, rappresentata da Marco Olivieri, propone un’attività di babysitting, dove l’intento è quello di allargare il raggio di coinvolgimento anche nei riguardi delle famiglie, così da far partecipare anche i prorpri figli alle attività del festival.  Idea questa che incrementa la volontà da parte del terzo municipio di Roma III di dare grande eco a questa manifestazione culturale per tutta la sua durata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento