Riapre il bunker dei Savoia a Villa Ada

Riapertura prevista per il 25 aprile. Dal 28 via alle visite guidate

Dal 25 aprile riapre il Bunker di Villa Ada Savoia. Mercoledì per 5 ore si potrà effettuare una visita (NON GUIDATA) scoprendo la storia e le tante curiosità del bunker grazie ai numerosi pannelli e alle informazioni contenute nel documento che sarà consegnato all'ingresso. Fra le novità, la possibilità di vedere la copertura in cemento armato e mattoni  completamente liberata dalla vegetazione, oltre a importanti documenti d’archivio recentemente ritrovati, grazie ai quali è stato  possibile risalire al periodo di realizzazione, al costo e alla ditta appaltatrice dei lavori  bunker. Alle 15 e alle 18 un quartetto musicale eseguirà musiche degli anni ’30-’40. Dal 28 poi aprile inizieranno poi le visite guidate.

bunker savoia-3

La gestione del bunker

Una riapertura che avviene a seguito della firma, il 22 marzo scorso, della convenzione per la gestione congiunta dei bunker di Villa Ada - Savoia e di Villa Torlonia per i prossimi tre anni tra la Sovrintendenza Capitolina e l’Associazione Roma Sotterranea, aggiudicataria del bando pubblico indetto nell’agosto 2017.

Il recupero

Mentre per i bunker di Mussolini a Villa Torlonia sono ancora in atto gli interventi di recupero e riallestimento, il rifugio antiaereo dei Savoia, immerso nella fitta vegetazione del grande parco di Villa Ada, il 25 aprile tornerà fruibile al pubblico in tutto il suo fascino storico e riaprirà con due importanti novità: il recupero dello scudo antiaereo posizionato al di sopra del bunker che, liberato dalla vegetazione che lo avvolgeva e non permetteva di apprezzarne la struttura, entrerà a far parte del circuito di visita e l’esposizione della riproduzione dei documenti inediti che attestano l’esatta data di inizio e di fine lavori, la ditta che costruì il bunker ed il costo dell’intero lavoro.

bunker savoia-4

L'evento di mercoledì 25 aprile. Visite guidate dal 28 aprile 

Per la riapertura è stato previsto un evento straordinario: ingresso senza prenotazione dalle 14.00 alle 19.00 a 5€ (bambini sotto i 10 anni gratis). La visita sarà libera e non guidata. Alla riapertura sarà presente un quartetto della compagnia musicale “Teatro Oltre” composto da clarinetto, fisarmonica, contrabbasso e trombone che, alle 15.00 e alle 18.00, eseguirà canzoni degli anni ’30-’40.

A partire dal 28 aprile, il rifugio dei Savoia sarà poi aperto al costo di 10€ a persona, con visite guidate a prenotazione obbligatoria, della durata di 1 ora e mezza secondo un calendario di volta in volta pubblicato sul sito www.bunkervillaada.it. Sarà comunque possibile prenotare visite guidate al di fuori degli orari programmati per gruppi da un minimo di 10 a un massimo di 20 persone. Durante la visita guidata sarà proiettato un breve documentario di 10 minuti realizzato ad hoc dal noto documentarista e regista Fabio Toncelli.

Infine, all’interno del bunker si riproporranno mostre d’arte e spettacoli teatrali di rievocazione storica e collaborazioni con altre Associazioni.

bunker savoia

Per raggiungere il bunker seguire le frecce presenti a partire dai vari ingressi della Villa (consigliato l'ingresso da Via Panama, seguendo le frecce dal bar Panamino, via Panama 55/Largo Bangladesh).
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Bilancio fermo e impianti in alto mare: l'Ama a Cinque Stelle somiglia alla decrepita Atac

  • Attualità

    Parco di Centocelle, il suolo è tossico: metalli pesanti oltre i limiti di legge

  • Politica

    Rottamatori, pasticci e bugie del Campidoglio: il Tar accoglie il ricorso e blocca la determina della Raggi

  • Incidenti stradali

    Auto investe pedoni che attraversano la strada: morta una donna, grave l'amico

I più letti della settimana

  • Sorpresa al rientro dalle ferie, coppia trova nido di "Ammazzasomari" da record, pesava 15 chili

  • Il Miglio di Roma, via del Corso chiusa e bus deviati: tutte le informazioni

  • Tragedia a Rebibbia: detenuta getta i figli dalle scale, una è morta e l'altro è grave

  • Monte Mario: entra nel bar con i pantaloni abbassati e prova a stuprare la titolare

  • Mezza maratona via Pacis nel centro di Roma: strade chiuse, bus deviati e sospesi. Tutte le informazioni

  • La storia di Regina, la ragazza di Albano torturata dai vicini di casa: il racconto a Chi l'ha visto

Torna su
RomaToday è in caricamento