La periferia in un cortometraggio, a Roma la prima di 'Bia'

Il nome di una donna è una chiave. Un destino comune a mille. Di tante e una periferia romana, quella a cavallo tra gli anni '90 e i primi 2000. Prende il titolo dalla protagonista, 'Bia', il nuovo cortometraggio del filmaker e videoreporter romano Valerio Nicolosi, secondo episodio della trilogia sulle periferie dopo 'Bar(n)Out duepuntoniente', insignito da diversi riconoscimenti nazionali e internazionali, tratto dal libro “Bar(n)Out” di Paolo Verticchio. 'Bia' verrà presentato per la sua prima romana venerdì 27 ottobre alle ore 18.30 alla Dolce Vita Gallery di via Palermo 41. 

Una narrazione che prende le mosse da una vita vissuta. "La crudezza delle scene di vita quotidiana rappresentate nel corto sono le stesse vissute dal il regista e da coloro che nei sobborghi imparano a sopravvivere perché spesso non c’è una facile via d’uscita" si spiega nella presentazione del cortometraggio.

"Un’amicizia profonda, l’amore che innalza e distrugge, la solitudine di un brivido che rompe il fiato". Il cortometraggio racconta la storia di cinque personaggi "che si intrecciano a doppia mandata tra loro in un contesto arido e feroce, dove la vita chiede sempre il conto. Dove non piange quasi nessuno e la speranza è soltanto un piccolo mucchio di polvere scura tenuta tra le bollette da pagare".

"Bia, la protagonista del cortometraggio, non è nata nella periferia romana ma vi si è dovuta adattare. E’ stata costretta a trovare un modo per viverci al meglio perché racchiudeva tutto il suo mondo quando è rimasta orfana. È tenace e innamorata, ma si ritroverà a fare i conti con un degrado che non le appartiene, che la fagocita e che lei fa suo. Arriverà addirittura a sentirsi in colpa per il disagio che la circonda e intraprenderà strade impervie e pericolose per trovare una soluzione che possa salvare più esistenze. La dipendenza dall'eroina di Mel, suo compagno di vita, le bollette da pagare, il rischio di sfratto e la luce in fondo al tunnel che si spegne come una candela sfiatata. Bia cercherà e troverà la forza di combattere e reagire, ma la vita spesso presenta un colto più salato di ciò che ci aspettiamo".

“Bar(n)Out duepuntoniente”, opera prima di Valerio Nicolosi, ha vinto il Feel the Reel IFF nella categoria “Miglior Film” e “Miglior Attrice”, nomination per la Regia e per la Colonna >Sonora nello stesso festival, nomination per il Montaggio al Bucharest ShortCut CineFest, Menzione Speciale al Canada's Yes! Let's Make a Movie Film Festival e finalista allo SHORT to the Point, Bucharest Film Awards, StoneFair IFF e al The Mediterranean Film Festival, Roma Cinema Doc, Social World Film Festival, New York Short Film Tuesday.

Valerio Nicolosi, Filmmaker e fotoreporter nato a Roma nel 1984. Diplomato nel 2008 con il massimo dei voti presso il Centro Sperimentale Televisivo di Roma ha vinto il Roma Videoclip 2016 con il video della canzone “A un passo da qui” di Marco Ro’ e è stato finalista al “Nazra Film Festival 2017” con il videoclip “My Extraordinary Homeland” di MC Gaza, girato nella Striscia di Gaza nel gennaio 2015.

Ha realizzato numerosi documentari a sfondo sociale in Palestina, al confine siriano, in America Latina e durante l'operazione umanitaria “Mare Nostrum”. Ha pubblicato due libri di racconti e fotografie, “Bar(n)Out” e “Be Filmaker a Gaza” con il quale ha vinto il Premio Montesacro per il miglior libro del 2015. 

Collabora come docente occasionale nel corso di “Giornalismo audiovisivo” presso l'università La Sapienza e con le università palestinesi Al-Aqsa e Deir El-Balah, entrambe nella Striscia di Gaza.
Vive a Bruxelles dove collabora con i maggiori network italiani e internazionali e ha seguito gli attentati di Parigi e Bruxelles. Ha realizzato reportage per le ultime elezioni in USA, Francia e Olanda.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Cine Village, Arena Parco Talenti

    • dal 21 giugno al 8 settembre 2019
    • Parco Talenti
  • Il grande cinema sotto le stelle a Villa Lazzaroni

    • dal 28 giugno al 2 settembre 2019
    • Parco Cinema Villa Lazzaroni
  • Welcome To Rome: spettacolo interattivo dedicato a Roma

    • dal 7 maggio al 31 dicembre 2019
    • Cinema Augustus

I più visti

  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • "Io vado al Museo", ingressi gratuiti alle Terme di Caracalla

    • Gratis
    • dal 22 marzo al 17 dicembre 2019
    • Terme di Caracalla
  • Cine Village, Arena Parco Talenti

    • dal 21 giugno al 8 settembre 2019
    • Parco Talenti
  • Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione

    • dal 24 gennaio al 13 ottobre 2019
    • Galleria d'Arte Moderna
Torna su
RomaToday è in caricamento