Concerto di Edoardo De Angelis "Storie da raccontare"

Sabato 20 luglio, in occasione dell'apertura serale straordinaria del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma, proviamo a cucire insieme, con il filo del sentimento, canzone d'autore e archeologia...

Canzoni di: Edoardo De Angelis
Testi: Edoardo De Angelis, Roswitha Del Fabbro
Voce narrante: Alessandro Lupi
Ospite speciale: Giovanni Pelosi

Quali sono gli elementi che possono avvicinare il lavoro del cantautore a quello dell'archeologo? Quest'ultimo scava, entra con i suoi strumenti nella terra, per cercare cose, oggetti, memorie che il passato ha sepolto. Chi scrive canzoni sulla vita e sui sentimenti delle persone, sulla loro storia, sulla loro posizione nel mondo, in fondo esercita un mestiere non troppo differente: scava nelle pagine del tempo, negli umori che distinguono un'anima da un'altra anima. Il cantautore, se ascoltato, è come il richiamo di una voce interiore che può aiutare a percepire sottili tracce, pensieri a volte apparentemente perduti, a volte solo accantonati. La canzone d’autore è un setaccio attraverso il quale la sabbia, la terra delle cose e del tempo passano, lasciando piccoli tesori di comprensione e umanità.

“È qui che si scommette sul futuro / è qui che si ragiona sul passato
è qui che si raccontano le storie / che con il tempo abbiamo conservato”
(E. De Angelis, Alleggiu, da “nuoveCanzoni” – Il Cantautore Necessario, 2018)

C'è un avverbio che può tradurre in maniera perfetta i tempi dell'archeologia: lentamente (in siciliano alleggiu).

Il concerto "Storie da raccontare" è una collana di canzoni che scavano nei cuori, nei sentimenti, nei rapporti, nelle vicende umane, e perfino, indiscretamente, nelle pagine della Storia con la S maiuscola, per recuperare al pensiero di oggi immagini, dettagli, possibili momenti di vita. Edoardo De Angelis ne ha scritte e cantate moltissime, di storie, e racconta al pubblico passato e presente di personaggi realmente vissuti oppure mitologici, reinterpretando a volte la storia e le Scritture, cantando di amore e dolore, e di tutti i sentimenti che tra amore e dolore trovano respiro.

«Uno straordinario spettacolo, carico di sentimento e di spunti di riflessione, che De Angelis regala ogni volta attraverso quella lingua universale che è la musica.»
(http://ildiscorso.it/locale/udine/edoardo-de-angelis-regala-emozioni-al-teatro-s-giorgio-di-udine/)

Biografia di Edoardo De Angelis: https://www.edoardodeangelis.it/bio

Il concerto è inserito nel programma del 2° Festival Alpe-Adria dell'Archeologia Pubblica "senzaConfini", organizzato dall'Associazione Culturale CulturArti (A.C.CulturArti), con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia. Sponsor: CiviBank

Il concerto è gratuito.
Il biglietto del Museo, eccezionalmente scontato a 5 € (ridotto a 2€ per i cittadini dell’Unione europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni), è acquistabile a partire dalle ore 19:30. L’ingresso al Museo è gratuito per i minorenni e gli altri aventi diritto e per i titolari dello speciale abbonamento al Museo.

Prima del concerto, alle h. 20.00: "La Musica al tempo degli Etruschi": una breve introduzione al tema della musica al tempo degli Etruschi a cura di Laura D’Erme.

Dalle 20.30 alle 23 sarà liberamente visitabile anche ViIla Poniatowski

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I lunedì di Ariadimusica

    • Gratis
    • dal 1 aprile al 16 dicembre 2019
    • Ariadimusica
  • "Aquae Septimae", l'acqua diventa musica al Parco degli Acquedotti

    • Gratis
    • 22 settembre 2019
    • Torre del Fiscale
  • Crash Roma, la musica live raddoppia: al via la nuova stagione artistica

    • Gratis
    • dal 4 settembre al 27 novembre 2019
    • Crash Roma

I più visti

  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • Il Maritozzo Rosso lancia la sfida: chi mangia 1 kg di spaghetti alla carbonara non paga

    • dal 10 al 30 settembre 2019
    • Il Maritozzo Rosso
  • "Io vado al Museo", ingressi gratuiti alle Terme di Caracalla

    • Gratis
    • dal 22 marzo al 17 dicembre 2019
    • Terme di Caracalla
  • Frida Kahlo "Il caos dentro", la mostra-evento a Roma

    • dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020
    • SET - Spazio Eventi Tirso
Torna su
RomaToday è in caricamento