giovedì, 18 dicembre 12℃

←Tutti gli eventi

Natale all'Auditorium Parco della Musica

Redazione 15 novembre 2011

Presso Auditorium Parco della Musica Dal 08/12/2011 Al 08/01/2012

Con Natale all’Auditorium il Parco della Musica spalanca le porte alla Città. Per più di un mese, dentro e fuori le sale, attrazioni di ogni tipo e per tutte le fasce d’età attendono i romani e naturalmente, turisti. All’esterno il Parco della Musica torna a trasformarsi in un villaggio di attrazioni per grandi e piccoli. Nell’area pedonale la coloratissima giostra d’epoca accoglie i visitatori, che potranno poi curiosare tra le strenne di fine anno proposte nel mercatino di Natale o volteggiare sulla pista di pattinaggio su ghiaccio. Dentro le sale un caleidoscopio di spettacoli di ogni tipo. Attesissimo, riprende l’appuntamento con il Roma Gospel Festival, che ospita alcune delle migliori formazioni corali e gruppi di spiritual e gospel provenienti dagli Stati Uniti (con il gran finale del concerto del 31 dicembre). Il palco della Sala Santa Cecilia accoglie due grandi cantautori italiani: Elio (10 dicembre) con Figaro il barbiere, un’originalissima proposta in versione cameristica de Il barbiere di Siviglia di Goachino Rossini, e Claudio Baglioni dal 25 al 31 in Solo per il suo pubblico con il progetto speciale Dieci dita. A grande richiesta, con La ChiaraStella, un progetto originale di Ambrogio Sparagna, realizzato dalla Fondazione Musica, tornano i più famosi canti natalizi della tradizione italiana elaborati per l’Orchestra Popolare Italiana. Dopo il successo degli anni passati, verrà riproposta la grande magia del grande cantastorie, puparo e cuntista siciliano Mimmo Cuticchio: in prima assoluta  O a Palermo o all’inferno – ovvero lo sbarco di Garibaldi in Sicilia (dal 27 al 30 dicembre). Dedicati ai bambini i due appuntamenti musicali dell’amatissimo Open Trios.

Il 13 dicembre con Ninnananne e Tarantelle. Viaggio musicale nel mondo dei contrasti, l’ensemble spiegherà al giovane pubblico, in maniera semplice e coinvolgente, la storia, il “viaggio”, le caratteristiche musicali (melodiche, ritmiche, coreografiche) dei due generi e degli strumenti impiegati. Il 6 gennaio sarà la volta di Ma Mère L’Oye, Le favole del Re Sole messe in musica da Ravel, un concerto-laboratorio dedicato alle più celebri favole di Charles Perrault (Pollicino, La Bella Addormentata, La Bella e la Bestia…), illustrate dalla musica di Maurice Ravel. Per i bambini dai 3 ai 7 anni dall’8 dicembre fino all’8 gennaio il ciclo di incontri Bioarmon Kids di Bruno Oddenino che utilizza la musica e la sinestèsi per acuire l’attitudine musicale, il senso ritmico, e la rapidità di apprendimento nei bambini. Anche quest’anno grande appuntamento con il pubblico di Roma per augurarsi un felice anno nuovo con il Gala di Capodanno. L’Orchestra Roma Sinfonietta, diretta dal Maestro Karl Martin, eseguirà nei giorni 1 e 2 gennaio un programma che vedrà alternarsi le musiche amate dalla nobiltà ottocentesca – i valzer, le polke, le mazurche di Johann Strauss e dei suoi contemporanei – e  brani d’operetta e del repertorio romantico. Tra i grandi concerti che nel periodo natalizio “entrano a far parte” della programmazione, ricordiamo Thurston Moore, Gino Paoli e Danilo Rea, Alfio Antico, Raphael Gualazzi, Enzo Pietropaoli e Adriano Viterbini, Jay Jay Johanson, Alexi Murdoch e l’inedita formazione Peppe Servillo, Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Furio Di Castri, Rita Marcotulli e Mattia Barbieri. Inoltre, anche in questo periodo continuano gli appuntamenti di Lezioni di Rock, Lezioni di Arte, Lezioni di Storia, Lezioni di Musica, Vi racconto un Romanzo.

Commenti

    Tutte le location di Roma