Ecco i 100 artisti emergenti che si sfideranno per suonare al Concerto del 1 Maggio

Di questi 100 solo tre avranno la possibilità di suonare in Piazza San Giovanni. Prima fase di selezione il voto della giuria online, poi scontri diretti dal vivo

Conclusa la fase della preselezione, ora si vota per decidere i nomi dei tre artisti emergenti che saliranno sul palco del 'Concertone' in piazza San Giovanni, il 1 Maggio.

Erano arrivate alla redazione di 1MFestival 446 proposte musicali originali. Tra tutti questi, sia singoli sia band, ne sono stati selezionati 100, che ora potranno partecipare a "We Web", prima fase della selezione. 

Fino al 10 aprile sarà possibile ascoltare le diverse proposte e indicare la propria preferenza al sito www.1mfestival.it. La registrazione avviene tramite Facebook. Ogni profilo sarà un voto. Non sarà però solo la giuria popolare a decidere gli otto nomi che accederanno alle fase successiva. A dare il suo giudizio sarà anche una giuria di esperti del panorama nazionale tra cui: Enrico Capuano, Giampiero Vigorito, Giampaolo Rosselli, Franco Zanetti e Paolo Dossena.

La redazione di 1MFestival sarà molto rigida sulle votazioni on line e non sarà ammesso nessun tentativo di aumentare fittiziamente il numero dei voti. Pena una sanzione o addirittura la squalifica del brano, e quindi dell'artista o del gruppo. 

Gli 8 nomi che passeranno la prima fase verranno pubblicati sul sito il 14 Aprile e accederanno di diritto alla fase successiva: 'WeLive - Semifinali con esibizione dal vivo', che si svolgerà 28 e 29 aprile al Contestaccio. Gli otto prescelti si esibiranno dal vivo sul palco del Contestaccio e alla fine delle due serate saranno decisi i tre vincitori che suoneranno in Piazza San Giovanni. 

Ecco di seguito i nomi dei 100 selezionati per la fase We Web di 1MFestival 2014:
 
Altre di B
AMEGANA
AREVORTIK
B-SLY
BandAdriatica
Barresi Project
BASTIAN CONTRARIO
BIG CHARLIE
BLUDIMETILENE
BOGO
Borghese
BORIS
Bundamove
Camberra
CAMBIO DI ROTTA
CARMINE TORCHIA
CENTO SCIMMIE
CIRCOLO VIZIOSO DELLA FARFALLA
DADa CiRCUS
DAGOMAGO
DANCE WITH THE BEAR
DIEGO DE GREGORIO
DISCO SOCKS
EINSTEIN SONO IO
Eleviole?
ENTROPIA
ETNOSOUND
FABIO MACAGNINO
FIORI DI CADILLAC
FSH
FUKJO
FumiProFumi
GIANNI BELMONTE
GILL
GIOVANNI TRUPPI
GRAMMOPHONE
Hanif
HYSTERICAL SUBLIME
I MISTERI DEL SONNO
I MUSICANTI DEL VENTO
IBREVIDIVERBI
Il Pozzo di San Patrizio
INVERS
JANAS
K-ANT Combolution
KAISHA KUNIN
KARMA IN DISTORSIONE
KATRES
kuTso
L'ARMERIA DEI BRIGANTI
L'INDUSTRIA DEL FREDDO
LA DODICESIMA NOTTE
LA MASCHERA
LA RUA
LAMALAMELA
LE FORMICHE
LE MURA
LE TESTE
LES FLEURS DES MALADIVES
LIANA MARINO
LIBRA
LOU TAPAGE
MALARDITI
MALASCENA
MANOVALANZA
MARCO GOLLINI
MED IN ITALI
MERCE FRESCA
MEXICO 86
MIOPE
NaElia
NEVER TRUST
NICODEMO
NiggaRadio
NU BOHEMIEN
OMOSUMO
Orange Duo
PAGLIACCIO
PALKOSCENICO
PETRAMANTE
POST (PROUD OF SERVING TUNA)
Pupi di Surfaru
RADIOSCILLA
Rhò
SHA DONG
SIGNOR DREAM
SIMONE CICCONI
SKASSAPUNKA
SMANIA UAGLIUNS
STANLEY RUBIK
The Anthony's Vinyls
THE DOORMEN
U PAPUN
Ultima fase
VEMM
Victorzeta e i Fiori Blu
VillaZuk
WOPS
ZEKETAM
ZOAS

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Metro Barberini: scale mobili rotte, disposto il sequestro. Chiusa anche la stazione Spagna

  • Cronaca

    Arresto Gallagher e Traffik, i trapper rispondono su instagram: "Dichiarazioni infamanti"

  • Politica

    Alberi, Raggi convoca gli stati generali: "Servono decisioni coraggiose"

  • Politica

    Mussolini ed il Ventennio fanno ritorno a Palazzo Venezia: il blitz di Azione Frontale

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • In 30mila a Roma per la Marcia per il clima: sabato 23 marzo strade chiuse e bus deviati

  • Tragedia a Largo Preneste: è morto Umberto Ranieri. Chi lo ha colpito con un pugno? Il punto sulle indagini

  • "No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

Torna su
RomaToday è in caricamento