L'asino in blues: la chitarra al centro con PG Petricca e Umberto Porcaro

L'asino in blues: la chitarra al centro
13 marzo 2016

Dopo il successo della data di apertura, continua la Rassegna L'asino in Blues organizzata da Gianni Franchi, fondatore della storica formazione romana della Jona’s Blues Band, in collaborazione con il live club L'asino che vola, che ospiterà tutti concerti. 

Il 13 marzo serata dedicata alla chitarra, strumento rappresentativo di questa musica. I primi bluesman, spesso musicisti girovaghi, avevano trovato nella chitarra lo strumento ideale, facilmente trasportabile, poco costoso, e che poteva accompagnare il cantato o lanciarsi in brani strumentali. E forse anche ancestrali ricordi degli strumenti a corde africani facilitarono l’adozione della chitarra tra i primi bluesman.

Da Robert Johnson in poi lo stile della chitarra blues si evolverà sempre più per arrivare, attraverso personaggi come  B.B. King, anche ai ragazzi bianchi che dallo strumento blues tirarono fuori un nuovo suono e una nuova musica, il rock . Passaggio in cui non fu meno importante Jimi Hendrix, le cui radici affondavano profondamente nel blues.

Il 13 marzo festeggiamo questo strumento presentando  appunto vari stili e modi di usare la chitarra nel blues. Pierluigi PG PETRICCA, già membro dei Papaleg blues duo, ci porterà giù nel Mississippi facendoci ascoltare il suono acustico del Delta, stile che, con la sua chitarra resofonica, ha portato in giro nei Festivals in Italia ed Europa. 

UMBERTO PORCARO, chitarrista siciliano, considerato uno dei migliori chitarristi blues italiano odierno, vanta numerose collaborazioni con grandi bluesmen americani, esibizioni in Festivals internazionali, diversi cd al suo attivo. La sua migliore presentazione nelle parole del grande BB KING  “Il Blues non morirà mai perché in ogni angolo del pianeta c'è un ragazzo come Umberto Porcaro innamorato di una musica semplice e per questo immortale”. 

Il chitarrista siciliano si esibirà in un set acustico ed uno elettrico accompagnato da una band di eccellenza, la Southside Blues Band, formata per l'occasione da alcuni dei migliori musicisti blues romani: Marco Meucci (piano), Alessandro Angelucci (chitarra), Max Manganelli (armonica), Gianni Franchi (basso), Ranieri De Luca (batteria). 

Ospiti speciali della rassegna Lino Muoio (Blue Stuff), autore di due cd dedicati al mandolino blues , strumento, non tra i più noti in questo genere, che hanno avuto una ottima accoglienza dalla critica e dal pubblico di tutta Europa. 

Ed è un vero onore avere il chitarrista, cantante, compositore inglese Mike Cooper, autore di album, colonne sonore, attento ricercatore musicale, in attività dagli anni 60 e vecchio amico del cantante Herbie Goins, a cui la rassegna è dedicata. Mike Cooper suonerà con la tecnica della lap steel guitar di cui è un virtuoso, (consiste nel  suonare con una barra di metallo la chitarra poggiata sulle gambe, tecnica tipica dei chitarristi hawaiani e utilizzata a loro modo anche dai bluesman che spesso usavano un collo di bottiglia “bottleneck” od una lama di coltello)  . 
Apre la serata la giovane e grintosa band dei Travellin South. 

L'ASINO IN BLUES 
13 MARZO 2016
ORE 21,00 
Opening 
TRAVELLIN SOUTH 
Delta blues con PG PETRICCA 
UMBERTO PORCARO acoustic set 
UMBERTO PORCARO and Southside Blues Band 
Special guest 
LINO MUOIO (mandolino) 
MIKE COOPER (chitarra, voce)

Ingresso con consumazione € 5
L'ASINO CHE VOLA 
VIA A. COPPI 12, ROMA 
TEL. 06 785 1563

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Jovanotti in concerto: Lorenzo Live a Roma

    • dal 19 al 29 aprile 2018
    • Palalottomatica
  • L'impero crollerà: Mannarino live all'Auditorium

    • dal 22 al 23 aprile 2018
    • Auditorim Parco della Musica
  • I miei 50 anni: Massimo Di Cataldo al Piper

    • 25 aprile 2018
    • Piper

I più visti

  • Pink Floyd: la mostra a Roma dal 19 gennaio 2018

    • dal 18 gennaio al 1 luglio 2018
    • MACRO - Museo d'Arte Contemporanea Roma
  • Klimt Experience: viaggio nelle opere dell'artista austriaco

    • dal 10 febbraio al 10 giugno 2018
    • Complesso Monumentale s. Giovanni Addolorata
  • La mela di Magritte

    • dal 10 febbraio al 10 giugno 2018
    • Palazzo delle Esposizioni
  • Gravity. Immaginare l’Universo dopo Einstein

    • dal 2 dicembre 2017 al 29 aprile 2018
    • MAXXI
Torna su
RomaToday è in caricamento