“Acqua e Coscienza”, l'arte incontra il benessere

"ACQUA E COSCIENZA"
Siamo quello che beviamo.
Vita e benessere tra ambienti acidi e alcalini

Sabato 23 gennaio, dalle ore 16.30
Profilexpo . Roma . Piazza di Spagna 51
 

A Piazza di Spagna, nel contesto esclusivo del Profilexpo, l'arte e la cultura incontrano il benessere. Un evento imperdibile, quello di sabato 23 gennaio, che unisce la presentazione di un libro, una mostra di arte contemporanea e un dialogo su "acqua e coscienza". Proprio di acqua infatti è composto il 70% del pianeta e del nostro organismo, e tutta la nostra vista, il nostro benessere, dipendono dal grado di alcalinità e acidità dei contesti in cui viviamo. Insomma, siamo quello che beviamo. 

“Acqua e Coscienza” è il titolo del libro scritto da Francesco Oliviero (Melchisedek Editore): il volume che sarà appunto presentato al pubblico nel Profilexpo, al terzo piano di Piazza di Spagna 51 in un pomeriggio che si preannuncia alquanto interesante. 
 
Nasciamo alcalini e muoriamo acidi: come il mare, il liquido amniotico contenuto nella placenta in cui si forma la vita è alcalino. Se durante la vita manteniamo un buon stato di alcalinità nel nostro organismo sarà più facile restare in salute, mentre gli ambienti acidi favoriscono stati patologici e degenerativi, a livello fisico e mentale. In tal senso, la via del benessere si regge sull’alcalinizzazione e sull’acqua.
 
"Noi siamo quello che beviamo – afferma il dottor Oliviero – e siamo composti al 70% di acqua. Ad essa è legata la nostra stessa sopravvivenza e troppo a lungo ne abbiamo trascurato l’importanza. Per mantenerci in forma è importante mantenere gli equilibri tra acido e basico nel corpo".

Le ricerche di Francesco Oliviero, contenute nel volume “Acqua e Coscienza. Il metodo Arepo, consapevolezza e autoguarigione nell’acqua vitalizzata”, costituiscono la base scientifica del progetto alcalino perseguito da Aquasana S.r.l., azienda leader nel trattamento delle acque alimentari. Sviluppando ricerche avviate in Giappone già negli anni ‘50, il gruppo è riuscito nell’ambizioso intento di rendere “domestica” un’acqua alcalina alleata per la nostra salute.
Un progetto la cui valenza, oltre ad essere riconosciuta da chi ne beneficia, è certificata dal Ministero della Salute e da VeganOK.
 
In dialogo con la componente scientifica, come sempre accade negli eventi Profilexpo, ci sarà l’arte. Il surfista e artista Fabio Fontana esporrà le sue opere e alcune t-shirt stampate a mano, realizzate con oggetti di recupero dal mare. Al centro, sempre, il tema dell’Acqua.

Fontana, infatti, raccoglie dopo le mareggiate ciò che il mare ha depositato a riva. Plastica, conchiglie, piccoli oggetti e legno diventano corpo delle sue installazioni e matrice dei timbri di stampa. La dimostrazione di quanto l’acqua, specie se alcalina come quella del mare, sia media naturale di creazione e ri-creazione di vita. Arte e benessere, un connubio promosso da Profilexpo, dal 2010 lab romano di contaminazione tra la cultura urban e quella glamour; un network tra progetti, persone e idee che, nella complessità della nostra vita, dei contesti urbani e post moderni, riesce sempre ad approfondire le tematiche senza astrarle dal loro contesto, come in questo caso.
 
Francesco Oliviero è medico, specialista in psichiatria ed in pneumologia. Ex medico militare (ha indossato per 23 anni la divisa dell’Esercito Italiano), ha iniziato il percorso della medicina non convenzionale dal 1989, occupandosi di medicina bioenergetica, omeopatia, omotossicologia ed elettroagopuntura. Dal 2000 ha intrapreso la strategia diagnostica e terapeutica della medicina omeosinergetica. E’ il presidente dell’A.M.O.S. (Accademia di Medicina Omeosinergetica). Vive e lavora a Palermo.
 
Gos Lab (Fabio Fontana) è un marchio e al tempo stesso un laboratorio artigianale nato dalla contaminazione fra le passioni dell' arte, del surf e della moda. L’abbigliamento eco­compatibile in cotone organico è stampato in uniche, vere e proprie "Limited Edition", abbinate da un packaging esclusivo, che conferisce un ulteriore valore aggiunto. Le sue linee imperfette vanno oltre al concetto di brand e le sue creazioni sono strumenti che ci riportano all’origine, in piena armonia con la natura.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Passeggiate di Natale: torna il mercatino natalizio dell'Eur

      • dal 19 novembre al 27 dicembre 2016
    • LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore

      • dal 29 settembre 2016 al 19 febbraio 2017
      • Chiostro del Bramante
    • Le opere di Edward Hopper in mostra al Vittoriano

      • dal 1 ottobre 2016 al 12 febbraio 2017
      • Complesso del Vittoriano

    I più visti

    • Passeggiate di Natale: torna il mercatino natalizio dell'Eur

      • dal 19 novembre al 27 dicembre 2016
    • LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore

      • dal 29 settembre 2016 al 19 febbraio 2017
      • Chiostro del Bramante
    • Le opere di Edward Hopper in mostra al Vittoriano

      • dal 1 ottobre 2016 al 12 febbraio 2017
      • Complesso del Vittoriano
    • Guerre Stellari. Play! La saga in mostra al Vittoriano

      • dal 28 ottobre 2016 al 29 gennaio 2017
      • Complesso del Vittoriano
    Torna su
    RomaToday è in caricamento