Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Rainbow assume Zombie: a Valmontone migliaia di candidati da tutta Italia

Migliaia le candidature arrivate da ogni angolo d’Italia.

 

Si è svolto questo weekend, il 14 e 15 settembre a Rainbow MagicLand, il casting più “terrificante” dell’anno: un fiume di candidature ha letteralmente invaso il Parco più grande di Roma per le selezioni che hanno portato al “pauroso contratto”. Incredibile la partecipazione alla chiamata di Rainbow Magicland, che ha visto piovere iscrizioni ai provini da ogni regione d’Italia. 

Oltre il 22% delle domande è arrivata da luoghi lontani dalla Regione Lazio. Quasi a pari merito le presenze femminili e quelle maschili: il 51% le donne e il 49% gli uomini. L’età media dei partecipanti è stata di 30 anni, da un minimo di 17 ad un massimo di 65 anni, tutti uniti dall’ambiziosa volontà di entrare a far parte del “mostruoso staff”.

I candidati sono arrivati al Parco nel primo pomeriggio dove sono stati accolti dalla professionalità dello staff del Parco e dalle truccatrici esperte guidate da David Bracci. Ogni candidato ha visto trasformare con pochi abili gesti il proprio volto, completamente stravolto grazie al trucco cinematografico realizzato per l’occasione. Ferite in pieno viso, occhi cerchiati da profonde occhiaie, profonde cicatrici, qualsiasi effetto che potesse rendere terrificante il loro aspetto. Solo a questo punto i candidati hanno preso posto sul palco dove una giuria di esperti e giornalisti ha realizzato il casting vero e proprio. 

Ognuno di loro ha dovuto mettersi completamente in gioco tra spontaneità e voglia di dimostrare le proprie capacità ad entrare nel ruolo di zombie. I fortunati che hanno superato le selezioni dal 12 di ottobre diventeranno gli oscuri protagonisti delle “Halloween Horror Nightmare”, vere e proprie serate all’insegna del terrore, della paura e dell’horror. Infatti, nei giorni dedicati ad Halloween, appena dopo il tramonto, il Parco sarà invaso da una terrificante orda famelica di zombie che spaventerà a "morte" gli ospiti più audaci. 

Ai visitatori più impavidi, che avranno il coraggio di avventurarsi all’interno della Horror Zone, la possibilità di incontrare creature inquietanti che faranno la loro comparsa dagli angoli più oscuri del Parco rendendo questo Halloween a Rainbow MagicLand un’esperienza indimenticabile. Non mancherà certo l’animazione dedicata a tutta la famiglia, con percorsi e spettacoli ad hoc per i più piccoli che ogni anno aspettano con ansia di festeggiare la popolare festa celtica.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento