Turismo: "Tre milioni di visitatori fantasma. Problema sicurezza"

E' il dato emerso ieri in commissione Turismo. L'allarme ancora una volta riguarda quella cospicua fetta di turisti non censiti, che alloggiano in strutture abusive, sfuggendo a ogni controllo

Tre milioni di turisti "fantasma" che si aggirano ogni anno per Roma. Visitatori che passeggiano per le strade della Città Eterna, ma senza essere censiti. Alloggiano spesso in bed and breakfast abusivi ma anche in conventi, parrocchie o in case private, sfuggendo a qualunque tipo di controllo. E' il dato emerso ieri durante la commissione capitolina Turismo, una seduta per audire Federalberghi Roma, Unindustria e Confesercenti sulle criticità del settore turistico in città. Il problema prima di tutto è legato alla sicurezza, in un momento di allerta terrorismo a livello internazionale, ma anche di incassi mancati per il Campidoglio che da questi turisti "in incognito" non incassano nean