Standard & Poor’s rivede al rialzo il rating del Campidoglio

La nota agenzia londinese porta in termine “A” il rating del Comune di Roma. Soddisfatto il sindaco Alemanno

B uone notizie per le finanze del Campidoglio. La nota agenzia di rating Standard & Poor’s ha rivisto verso al rialzo il rating del Comune di Roma.

“Standard & Poor’s”, riferisce una nota della stessa agenzia, “pone il rating a lungo termine “A” del Comune di Roma sotto osservazione con implicazioni positive. Conseguentemente, anche il rating a lungo termine “A-” di Atac SpA viene posto in CreditWatch positivo. Il rating a breve termine A-2 di Atac è confermato”.

Si tratta di una conseguenza dovuta all'approvazione del piano di rientro da parte del governo. Soddisfatto il sindaco Alemanno. “L'inversione è di straordinaria importanza. L'apprezzamento di Standard & Poor’s testimonia apprezzamento per le politiche economiche e finanziarie applicate dall’amministrazione comunale.

Il rating è un indicatore imporante. Si tratta infatti dell’indice che misura l’affidabilità finanziaria di un ente o un’azienda, in base alla capacità di pagare i propri debiti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento