RomaUno, Manlio Cerroni vende la sua tv: Pietro Coscione è il nuovo proprietario

La tv, punto di riferimento per i romani da oltre 12 anni, passa nelle mani dell'editore del gruppo Parioli Pocket. Direttore sarà Marco Foresi

Svolta societaria per l'emittente RomaUno. La tv di proprietà di Manlio Cerroni, dal 2003 punto di riferimento per i romani, passa all'imprenditore Fabrizio Coscione. Il 42enne editore del gruppo Parioli Pocket rileva il 100% delle quote. Coscione è proprietario di un'impresa di pulizie a Nettuno, della fabbrica di dolciumi "Dolciaria srl" (ex Montebovi) di Aprilia, della Educo, una S.r.l. che gestisce una scuola per conto della diocesi di Albano, e della tv locale Tele In. 

Direttore della rete sarà Marco Foresi, noto nel panorama televisivo locale con il Circuito 5 Stelle. RomaUno in questi anni, grazie ad una squadra di apprezzati giornalisti, ha toccato anche i 2 milioni e mezzo di telespettatori mensili. Tanti i volti passati per il canale di Cerroni che hanno poi spiccato il volo verso canali nazionali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i 29 dipendenti, di cui 11 giornalisti, che sono in agitazione dallo scorso 7 settembre, il passaggio di mano potrebbe rappresentare una svolta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

Torna su
RomaToday è in caricamento