Riciclacasa, Ama grida al successo: oltre 58mila ritiri a domicilio nel 2018

Raccolte 3.244 tonnellate di materiali tra cui 2.150 tonnellate di rifiuti ingombranti

Immagine di archivio

Numeri da record per il “Riciclacasa” nel 2018: lo scorso anno sono stati 58.054 i ritiri assicurati di ingombranti a domicilio che hanno consentito ai cittadini di disfarsi correttamente e in maniera grauita di questi materiali, senza spostarsi da casa. Il servizio “Riciclacasa” ha permesso di raccogliere nel corso dello scorso anno 3.244 tonnellate di materiali: tra cui circa 2.150 tonnellate di ingombranti (poltrone, divani, materassi, ecc.), oltre 765 tonnellate di legno (tavoli, scaffali, ecc.), poco più di 270 tonnellate di RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche come televisori, lavatrici, frigoriferi, computer, condizionatori, ecc.), oltre 45 di metalli (scaffalature, reti, ecc.). Il picco di richieste si è registrato nei mesi di marzo, maggio e settembre con oltre 5mila ritiri a domicilio. 

Il servizio è gratuito per le utenze domestiche per il ritiro al piano strada di materiali fino a 2 metri cubi di volume. È inoltre attivabile anche il ritiro a domicilio a pagamento con tariffa agevolata per chi lo desideri al piano abitazione. In questo caso l’azienda si fa carico dei costi di trasporto, selezione e recupero/smaltimento dei materiali consegnati, mentre l’utenza domestica sostiene esclusivamente il servizio di “facchinaggio” al piano. Ciascuna utenza potrà richiedere il ritiro gratuito non più di 2 volte al mese e fino a 12 volte nell’arco di un anno. Per le famiglie che richiedono il ritiro a domicilio di quantità di materiali superiori a 2 metri cubi di volume e per le utenze non domestiche, Ama mette inoltre a disposizione un servizio dedicato a pagamento.

Il ritiro a domicilio è fornito su appuntamento tutto l’anno, ad eccezione dei giorni festivi, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 16. Per prenotare, basta chiamare lo 060606 o compilare il modulo di richiesta nella sezione “Servizi on-line” del sito web Ama. Per smaltire i rifiuti ingombranti è possibile consegnarli in uno dei 12 Centri di raccolta presenti in città o rispondere all’appuntamento mensile con “Il tuo quartiere non è una discarica”.  
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento