Roma avrà la sua Disneyland: dal 2011 ecco il Rainbow Park

Sarà la Disneyland italiana, l'Eurodisney romana. Alle sue spalle però non ci sarà il colosso dei cartoni americani, bensì una società dal cuore italiano, la Rainbow, capace di portare al successo planetario cartoni come le Winx e le Pixie

Sarà la Disneyland italiana, l'Eurodisney romana. Alle sue spalle però non ci sarà il colosso dei cartoni americani, bensì una società dal cuore italiano, la Rainbow, capace di portare al successo planetario cartoni come le Winx e le Pixie

I personaggi di questi ed altri cartoni, prenderanno vita a Valmontone a partire dall'aprile 2011 data fissata per il taglio del nastro del Rainbow Park, il nuovo parco a tema della Capitale. La nuova struttura si estenderà su un'area di 600 mila metri quadrati di cui 50 mila coperti, con 35 attrazioni, tre teatri tra cui un palaghiaccio, 28 punti di ristorazione e 5 mila 500 posti auto. La struttura occuperà, tra addetti e soggetti impegnati nella realizzazione 4 mila lavoratori.

Oggi la presentazione nel corso della quale il sindaco Alemanno ha spiegato che “questo parco sarà il primo ad essere realizzato e si integrerà con quello di Cinecittà e quello sulla Romanità che sorgerà nel secondo polo turistico della capitale, un parco a tema quest'ultimo mai messo in discussione e per il quale si sta cercando un'area per giungere alla progettazione".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento