Il cielo del Lazio si sta oscurando: nasce LazioStellato

Il 18 maggio, presso l'Università Roma Tre, sarà presentato il progetto LazioStellato. Un organismo di controllo del rispetto della legge regionale 23/2000 contro gli sprechi energetici.

Il cielo stellato sta scomparendo. Per interrompere il progressivo oscuramento del cielo laziale, nasce “LazioStellato”, un organismo di coordinamento costituito dalle associazioni di astrofili. L'iniziativa sarà presentata sabato 18 maggio presso l'Università Roma Tre, alle 10.00, (aula B del Dipartimento di Matematica e Fisica, in Via della Vasca Navale, 84).

'LAZIO STELLATO' - Al coordinamento del progetto, l'Uai (Unione Astrofili Italiani), ma aderiscono all'iniziativa anche gli osservatori astronomici del Lazio e l'associazione astronomica Parco delle Stelle.

IL PRESIDENTE UAI - "Molti sono gli errori sia da parte di enti pubblici sia di privati cittadini: pensiamo ai lampioni a sfera che proiettano il 50% della luce verso l'alto, all'illuminazione eccessiva e invasiva di parcheggi, condomini, discoteche parcheggi". Queste le osservazioni di Mario di Sora, presidente della Uai.

LA LEGGE 23/2000 - Esiste una legge regionale che prevede la razionalizzazione dei consumi energetici e la riduzione delle emissioni di luce verso l'altro. Queste prescrizioni non sono state rispettate, portando, solo a Roma, ad uno spreco superiore ai 120 milioni di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FUNZIONE DI CONTROLLO - L'inosservanza delle norme di legge, come il mancato utilizzo dei dispositivi di risparmio energetico ormai obbligatori dal 2000 su tutti gli impianti con flusso oltre 150.000 lumen, sono le inadempienze che LazioStellato andrà a verificare attraverso una rete di referenti territoriali, dandone segnalazione alle autorità. Sarà istituito uno sportello per consentire ai cittadini di informarsi a riguardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento