Elezioni Rsu: al Comune di Roma vince la Cisl, crolla la Cgil. E' boom di Usb

Tra i dipendenti capitolini la Cisl, pur perdendo quasi 500 voti, resta il primo sindacato. Oltre 1000 i voti persi dalla Cgil. A drenarli l'Usb che passa da 1329 voti a 2239

La Cisl resta il primo sindacato. La Cgil perde oltre 1000 voti rispetto al 2012 a vantaggio di Usb che invece ne guadagna 910. Sono questi i risultati più significativi delle elezioni per il rinnovo della rappresentanza sindacale Unitaria nel Comune di Roma. In attesa dei risultati ufficiali, previsti per lunedì, la Cisl  puo' cantare già vittoria. Netta infatti l'affermazione, ottenuta con 5955 voti, contro i 2986 della Cgil. I due sindacati mantengono la maggioranza assoluta nel parlamentino sindacale, ma perdono rispettivamente 673 e 1010 voti.

A beneficiarne l'Usb che si conferma quarto sindacato, guadagnando 910 voti e avvicinandosi alla Uil che perde quasi 600 voti. Tra i sindacati autonomi Csa perde 60 voti, mentre Diccap ne guadagna 210. Cobas, Ugl e Asbel, tutte in aumento, si spartiscono il resto dei voti. Nel parlamentino sindacale aumenta quindi la componente autonoma. Usb vede arrivare a 24 i proprio componenti. Sette quelli di Diccap, 19 quelli di Csa.

SODDISFAZIONE CISL - “I primi dati, ancora provvisori, dicono che la Cisl Fp è il sindacato di riferimento dei lavoratori pubblici”, commenta Roberto Chierchia segretario generale della Cisl Fp Roma Capitale e Rieti. "Un grazie a tutti i dipendenti di ministeri, agenzie fiscali, enti pubblici non economici, sanità e autonomie locali che sono andati a votare con percentuali di affluenza oltre il 75% ed hanno contribuito a rafforzare la presenza della CISL FP con il loro voto e con la loro partecipazione".

L'appuntamento con le elezioni elettorali nel Comune di Roma era particolarmente significativo perché giunge dopo i lunghi mesi di battaglia per il rinnovo del contratto decentrato e dopo la querelle dei vigili assenti a Capodanno. Un test, alla vigilia del referendum tra i lavoratori per la ratifica del nuovo accordo con il Comune di Roma, che vede i confederali pagare più degli altri le concessioni fatte al Comune di Roma. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di seguito i risultati al Comune di Roma.

Anno 2015 Anno 2012
CISL 5955 6622
CIGL 2986 3996
UIL 2701 3294
USB 2239 1329
CSA 1761 1821
DICCAP 637 427
ASBEL 184 109
COBAS 159 105
UGL 93 84
VOTANTI 17205 18244

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 75 nuovi casi. Nel Lazio 2295 i contagiati totali, oggi 12 morti

Torna su
RomaToday è in caricamento