Corte dei Conti, Francesco Fimmanò è vicepresidente

Il docente universitario napoletano, Francesco Fimmanò, è stato eletto, tra i laici nominati dal Parlamento, vicepresidente della Corte dei Conti

Fimmanò è ordinario di Diritto commerciale all'Università del Molise e direttore scientifico dell’Università Telematica Pegaso e di Universitas Mercatorum.

Già componente del Comitato scientifico del Seminario Formazione Permanente della Corte dei Conti, è avvocato cassazionista e revisore dei conti. È direttore della Collana “Ricerche di Law and Economics" di Giuffrè editore e componente dei comitati di referaggio e redazione di molte riviste giuridiche e di settore.
 

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento