Corte dei Conti, Francesco Fimmanò è vicepresidente

Il docente universitario napoletano, Francesco Fimmanò, è stato eletto, tra i laici nominati dal Parlamento, vicepresidente della Corte dei Conti

Fimmanò è ordinario di Diritto commerciale all'Università del Molise e direttore scientifico dell’Università Telematica Pegaso e di Universitas Mercatorum.

Già componente del Comitato scientifico del Seminario Formazione Permanente della Corte dei Conti, è avvocato cassazionista e revisore dei conti. È direttore della Collana “Ricerche di Law and Economics" di Giuffrè editore e componente dei comitati di referaggio e redazione di molte riviste giuridiche e di settore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento