Coldiretti Roma e Lazio: Gargano confermato presidente

Il rieletto numero uno promette di “fare sistema per il bene delle aziende agricole. Soddisfatto il direttore della federazione romana Vitangelo Tizzano: “apprezzati gli sforzi compiuti sinora”.

Massimo Gargano è stato confermato alla guida della Coldiretti Lazio, nonché della sezione di Roma. L'organizzazione agricola, da settembre a oggi in 140 assemblee che hanno coinvolto 10 mila imprenditori agricoli, ha rinnovato i propri vertici eleggendo i 100 dirigenti territoriali.

Nel Lazio e nella Capitale le elezioni sono state nel segno della continuità con la rielezione del presidente uscente Massimo Gargano che nell'intervento di ringraziamento ha confermato il proprio impegno a ''a fare sistema per il bene delle imprese agricole''.

Il direttore della federazione romana Vitangelo Tizzano, ha espresso il suo apprezzamento per la rielezione di Gargano. “Al continuo cambiamento del contesto economico e sociale, Coldiretti sta dando precise risposte organizzative in modo da rimanere insostituibile partner per le imprese agricole che intendono rimanere sul mercato. La conferma del presidente Gargano rappresenta una certezza sulla volontà di raggiungere questi obiettivi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento