Shopping natalizio, Codacons: "Consumi in calo del 13%"

Viaggi, abbigliamento/calzature e arredamento i settori più in calo. Bene giochi e hi-tech. Già 700 multe dell'associazione alle auto sulle strade dello shopping

13% rispetto al 2011: questa la caduta dei consumi nello shopping natalizio romano secondo il Codacons. Ad una settimana dal Natale, le vendite hanno subito una flessione, ma non in tutti i settori: se infatti i giocattoli, i prodotti hi-tech e i beni alimentari restano irrinunciabili, in caduta libera sono invece gli acquisti di viaggi (addirittura -20%), abbigliamento, calzature, arredamento e casa.

Il Codacons intanto prosegue la sua campagna "Natale senza traffico": volontari dell'associazione che dall'8 e fino al 23 dicembre sanzionano gli automobilisti che, sulle strade dello shopping, generano traffico, con macchine in doppia fila o in divieto di sosta. Finora, l'associazione ha multato 700 guidatori.

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Sciopero: domani 24 luglio stop a metro, bus, treni e taxi. Tutte le informazioni

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

  • Pistola contro la vittima per rapinarla del Rolex, poi cade in scooter durante la fuga

Torna su
RomaToday è in caricamento