L’ANCI Lazio al ‘Training camp VENTOTENE 2019’: "Gli Enti Locali d’Europa"

Dal 27 al 29 settembre, nella splendida cornice dell’isola di Ventotene, si terrà il training camp 2019 “Gli Enti Locali d’Europa”, promosso dall’ANCI Lazio con l’intento di favorire la diffusione di una buona politica e sostenere la crescita culturale e professionale degli amministratori degli enti locali, nel contesto di una visione europea. Il progetto, nato in collaborazione con la Regione Lazio e rivolto a 40 amministratori di Comuni laziali selezionati mediante avviso pubblico, punta a sviluppare nuove competenze sul versante della programmazione locale con l’obiettivo di agevolare l’accesso ai fondi europei, nazionali e regionali.

Un’opportunità unica di formazione e confronto, che rafforza la rete degli amministratori laziali a beneficio dei cittadini. La prospettiva è quella di favorire la cultura dell’impegno civico e la condivisione delle buone prassi, supportando le azioni divulgative e di sensibilizzazione presso le rispettive comunità. Come sede dell’evento è stato scelto un contesto dall’alto valore simbolico, il luogo in cui Altiero Spinelli ed Enrico Rossi scrissero il Manifesto per un’Europa libera e unita, al fine di sottolineare l’importanza centrale del dialogo e della collaborazione con le Istituzioni europee. Il Manifesto ha così gettato le basi per la costruzione dell’attuale Unione Europea e rappresenta un baluardo per la democrazia e per il futuro processo di integrazione politica e culturale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento