Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. 500 posti di lavoro: ecco come candidarsi

Il centro di distribuzione di Colleferro sarà il secondo magazzino aperto da Amazon nella Regione Lazio dopo quello di Passo Corese

Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. La multinazionale dell'e-commerce ha oggi annunciato l’apertura di due nuovi centri di distribuzione in Italia che saranno operativi entro la fine del 2020. I due siti logistici, che sorgeranno rispettivamente tra i comuni di Castelguglielmo e San Bellino in provincia di Rovigo, e a Colleferro, in provincia di Roma. In totale saranno 1400 i posti a disposizione: di questi 500 nella struttura di Colleferro

"Siamo orgogliosi ed entusiasti di espandere la nostra attività con due nuovi centri di distribuzione nel Veneto e nel Lazio", ha commentato Roy Perticucci, VP Amazon Operations in Europa. "Nel 2020 celebriamo i dieci anni dal nostro arrivo in Italia, periodo in cui abbiamo destinato considerevoli investimenti a questo Paese e dato lavoro a migliaia di persone qualificate, che ricevono una retribuzione competitiva e benefit sin dal primo giorno. Questo nuovo investimento rappresenta un’ulteriore dimostrazione del nostro impegno nei confronti della comunità locale: ci consentirà infatti di creare oltre 1.400 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato e di potenziare la nostra rete di consegna per raggiungere sempre più persone in tutto il Paese".

Colleferro lavori 02-2

Il centro di distribuzione di Colleferro sarà il secondo magazzino aperto da Amazon nella Regione Lazio dopo quello di Passo Corese, inaugurato nel 2017. Vailog srl (Gruppo Segro) è lo sviluppatore che si è occupato della realizzazione del magazzino che creerà fino a 500 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato entro il 2023. Amazon si avvarrà di questo sito per immagazzinare i prodotti di grandi dimensioni e lavorerà in modo sinergico con il centro di distribuzione dello stesso tipo inaugurato a Vercelli nel 2017.

I due nuovi magazzini saranno operativi a partire dall’autunno 2020. 

Colleferro rendering 02-2

“La nostra amministrazione accoglie questa apertura come motore di ripresa economica e industriale in un’area che, come tutti sappiamo, è stata teatro di una profonda crisi economica, ambientale e sociale”. Ha dichiarato Pierluigi Sanna, Sindaco di Colleferro. “Il nuovo centro logistico sarà un fattore rilevante di crescita occupazionale pulita per l’intera area: per la prima volta ci sarà un insediamento ‘senza ciminiere’ alle quali noi siamo sempre stati abituati nella nostra storia. Vorrei sottolineare che questo progetto nasce dal nostro impegno ad accogliere e incoraggiare insediamenti produttivi che rispettano l’ambiente, accrescono l’occupazione e sono compatibili con il nostro territorio”.

A partire da oggi sono aperte le posizioni manageriali, tecniche e per le funzioni di supporto a cui è possibile candidarsi accedendo ai seguenti link:  https://www.amazon.jobs/en/locations/colleferro

Le selezioni per operatori di magazzino saranno aperte in estate. Per queste figure professionali è previsto un inquadramento al quinto livello del CCNL della Logistica e dei Trasporti con salario d’ingresso pari a € 1.550 lordi.

Colleferro lavori 01-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

  • Blocco traffico: a Roma oggi domenica senza auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

Torna su
RomaToday è in caricamento