Leonardo Da Vinci: shopping in aeroporto con Alipay, l'app per pagamenti online

Uno scalo ancora più 'Welcome Chinese', grazie all'ingresso della piattaforma digitale tra i metodi di pagamento, frutto della collaborazione tra ADR, Alipay, Lagardère Travel Retail Italia e Unicredit

E' da oggi operativa a Fiumicino 'Alipay'. Si tratta  dell’App per pagamenti online più popolare in Cina, con oltre 450  milioni di utenti attivi, gestita dal Gruppo Ant Financial Services,  società affiliata al Gruppo Alibaba. Si parte dallo store Ermenegildo Zegna in area di imbarco E -  l’infrastruttura di 90.000 metri quadrati per i voli extra-Schengen, dove transitano i passeggeri cinesi in arrivo e partenza da Roma - per abilitare via via tutti gli esercizi dello scalo.

Il primo acquisto digitale con Alipay è stato effettuato stamane intorno alle ore 11.00 da un passeggero cinese, che ha ricevuto una targa di ringraziamento dall’AD di Aeroporti di Roma Ugo de Carolis, dall’AD di Lagardère Travel Retail Italia, Lucio Rossetto, dal Responsabile per il centro Italia, Giovanni Forestiero di Unicredit e dal Responsabile dello sviluppo del mercato italiano di Alipay, Pietro Candela.

Fiumicino diventa quindi il primo aeroporto italiano -  e tra i primi a livello internazionale - a accogliere Alipay, un sistema di pagamento a misura delle esigenze del passeggero cinese, rafforzando ulteriormente il proprio primato europeo verso l’attrazione e l’accoglienza di questa importante tipologia di turisti.

Il Leonardo da Vinci è l’hub europeo con più collegamenti da e per la Cina. Sono dieci le località della Greater China direttamente collegate con Roma, grazie a sette compagnie aeree. Nel 2016, più di 680.000 passeggeri hanno volato tra la Capitale e l’area della Grande Cina, con + 30% rispetto al 2015 (480.000 a / da Cina, + 51% rispetto al 2015). Nel primo trimestre del 2017, il traffico da/per Cina ha registrato una crescita del 31%, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Da oggi la nuova area E, dove è già disponibile il servizio di Personal shopper, con una guida dedicata in lingua cinese per gli acquisti in aeroporto, diventa uno scenario ancora più accogliente per lo shopping.  Secondo le statistiche, particolarmente apprezzati dai viaggiatori orientali sullo scalo sono i prodotti fashion Made in Italy e le prelibatezze enogastronomiche mediterranee.

"Siamo orgogliosi per questa iniziativa, anche perché il  Leonardo da Vinci è il primo aeroporto in Italia ad avviare  questo metodo di pagamento e lo fa nella nuova area di imbarco E  dove sono molti i servizi studiati per la clientela cinese", ha  detto Fausto Palombelli, chief commercial officer di Aeroporti  di Roma. 

unnamed-79-69

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      L'addio di Totti, Roma in lacrime saluta il suo Re: "Spegnere la luce non è facile"

    • Cronaca

      Macabra scoperta a Villa Pamphili: trovato ragazzo privo di vita

    • Cronaca

      Incendi a Roma e provincia: domenica di fuoco, 120 interventi per i vigili del fuoco

    • Incidenti stradali

      Incidente sulla Colombo: scontro tra una Harley Davidson ed uno scooter, tre feriti gravi

    I più letti della settimana

    • Tiburtina, Tibus lancia la sua sfida: "Ecco come rivoluzioneremo l'area della stazione"

    • Anche Esso lascia Roma: "La Capitale è ormai succursale"

    • Call center Wind Tre, posti di lavoro a rischio: pronta la mobilitazione

    • Stop ai cantieri di via Tiburtina: da cinque mesi senza stipendio, operai in sciopero

    • Sede Inps-Casilino, protesta dei lavoratori: "Siamo pochi, conseguenze sul servizio"

    • Scegliere e Acquistare l'arredamento a metà prezzo con ArredoIdee.com e Golden List

    Torna su
    RomaToday è in caricamento