giovedì, 18 dicembre 15℃

Comunicato stampa

Mensa Caritas Diocesana di Roma al centro della campagna "Chiedilo a loro 2013”

Comunicato -  
cecilia
Inserito da cecilia 27 agosto 2013

Disponibili sul sito www.chiediloaloro.it i quattro video relativi alla Mensa della Caritas di Roma raccontano i progetti realizzati attraverso le storie di chi, come Guerrino, ha ricevuto aiuto e sostegno grazie ai fondi 8xmille destinati alla Chiesa cattolica.

Aperta nel 1983 in via delle Sette Sale, tra Colosseo e Stazione Termini, la mensa Caritas più grande di Roma oggi è intitolata a Giovanni Paolo II. Papa Wojtyla la visitò nel 1992. Un'iscrizione all'ingresso ricorda le sue parole: "l'uomo che soffre ci appartiene". Diretta da Carlo Virtù, risponde all'emergenza alimentare di italiani e immigrati di 90 nazionalità. Ma soprattutto, spiegano gli operatori "offre ascolto e accoglienza".

Oggi gli italiani sono il 70% di chi si siede a tavola. "Nuovi poveri", ma messi in condizione di non chiudersi, cercare aiuto e prospettive, pur nel drammatico cambiamento di vita. Le Mense diocesane di Roma sono sostenute dalle firme con 30-40 mila euro l'anno, oltre che dalle istituzioni locali. Quella del colle Oppio è passata dai 300 pasti quotidiani iniziali fino a picchi di 700. Tuttora funziona anche nei giorni di festivi.

E' aperta alla città. Perché 120 volontari a settimana da ogni parte della capitale e del Paese vengono a dare una mano ai circa 3 operatori residenti. E attraverso il "centro scuole" la mensa conta su un turn over di 1.500 studenti l'anno, che sperimentano una giornata di servizio e gratuità.

Il link alla pagina dedicata su chiediloaloro.it: http://www.chiediloaloro.it/le-opere/2013/mensa-caritas-giovanni-paolo-ii

Website: www.caritasroma.it

I video sono disponibili in bassa definizione sul canale Youtube 8xmille. Attraverso l'iscrizione al portale possono essere liberamente postati su siti e blog. Per proiettare questi filmati in alta definizione su reti tv locali e diocesane, il downloading è libero.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Centro Storico