Premio Feronia Città di Fiano: tutto pronto per la XXIV Edizione

Il Riconoscimento Letterario Internazionale Filippo Bettini si terrà il prossimo 10 settembre al Castello Ducale di Fiano Romano

Al via la XXIV edizione del Premio Feronia Città di Fiano “Filippo Bettini”, il prestigioso riconoscimento letterario internazionale organizzato dal Comune di Fiano Romano con il Patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio. Apre i battenti dopo il drammatico sisma che ha colpito le popolazioni del Centro Italia; lo fa chiamando ancora la letteratura e le arti a scendere in campo, per contribuire non solo alla solidarietà immediata ma anche e soprattutto ad un profondo rinnovamento culturale, dal quale dipendono quella nuova coscienza generale e quel nuovo grande intervento dello Stato che i problemi posti dal terremoto e da altre ricorrenti calamità domandano con urgenza. Il Presidente Mario Quattrucci, la madrina Maria Letizia Gorga, il Sindaco Ottorino Ferilli e Eleno Mattei assessore alla Cultura del Comune di Fiano Romano, e la Giuria all’unanimità si uniscono al cordoglio della Comunità intera.

IL PREMIO - Il Premio Feronia Città di Fiano, dal 2013 intitolato a Filippo Bettini, suo storico presidente fino al giorno della sua scomparsa (2012), batte oggi il suo 25° anniversario (XXIV Edizione). Venti giurati in cerca di autori; il Feronia non è un concorso al quale lo scrittore può partecipare iscrivendosi. In un panorama di avvilente appiattimento, che ha spinto anche alcuni dei maggiori critici a dichiarare quasi scomparsa, in Italia, la buona scrittura, il Premio Feronia continua a indicare, invece, la vitalità e la forza di un'altra narrativa, un'altra poesia, un'altra critica. Afferma il valore della parola scritta contro un sistema impoverito  dall’abuso dell’immagine. Il Feronia è riconosciuto a livello internazionale come quel Premio attento alla letteratura di ricerca, ostile alle logiche prettamente di guadagno dell’industria culturale e del mercato di riferimento. A partire dal 1992, il Premio è andato a scrittori e poeti italiani come Luigi Malerba, Vincenzo Consolo, Antonio Tabucchi, Edoardo Sanguineti, Elio Pagliarani, Roberto Roversi; autori di fama internazionale come Günter Grass (in seguito assegnatario del Premio Nobel), John M. Coetzee, Alfonso Sastre, solo per citare i più noti.

LA GIURIA - La Giuria del Premio Feronia è composta da autorevoli nomi del mondo accademico e culturale: Gianfranco Baruchello, Cecilia Bello, Marcello Carlino, Tullio De Mauro, Franco Falasca, Giuliano Ferilli, Franco Ferrarotti, Ludovico Gatto, Mario Lunetta, Aldo Mastropasqua, Francesco Muzzioli,Stefano Paladini, Giorgio Patrizi, Lamberto Pignotti, Paola Pitagora, Mauro Ponzi, Mario Quattrucci, Fausto Razzi, Piero Sanavio, Chiara Valentini.

FIL ROUGE - Il Feronia è suddiviso in quattro sezioni: Poesia, Narrativa, Saggistica, Riconoscimento speciale a un autore straniero. Un filo rosso lega, anche quest’anno, i vincitori del Premio. I cinque autori premiati - Tommaso Ottonieri per la poesia, Michele Fianco per la narrativa, Marco Palladini per la saggistica, Tony Harrison come autore straniero - dalla prestigiosa giuria, sono esponenti di ciò che il Premio definisce altra letteratura o, forse meglio, una letteratura Altra. Una narrativa una poesia una critica che vanno per un'altra strada: non si curano delle fiction, scavano nella realtà con strumenti propri e diversi. Ci parlano del mondo - "tutto ciò che accade", per dirla con Wittegenstein - e delle lacrime e del sorriso e del riso della vita, senza enfasi e senza pietà svelandoci, quindi, ciò che si cela sotto il normale ordine delle cose. I cinque premiati, inoltre, fanno della lingua e del linguaggio non solo il loro strumento per quell'analisi e quel disvelamento, ma il contenuto è, per così dire, l'oggetto della loro scrittura.

PICCOLI SCRITTORI - Il Feronia a scuola: concorso letterario per  “Piccoli Scrittori". Il Premio, negli ultimi anni, è entrato a far parte degli eventi culturali più importanti, in particolar modo, della Regione Lazio, riscuotendo un forte interesse di stampa e di pubblico. In virtù di ciò, il Comune si è fatto promotore, anche quest’anno, nelle scuole, di un concorso letterario per piccoli scrittori. Durante la serata conclusiva, anche ai piccoli scrittori (Asia Innocente II D – Scuola Secondaria di Primo Grado e Claudia Cavallini IV G - Scuola Primaria, dell’Istituto Comprensivo Fiano) vincitori del concorso.

IL PROGRAMMA - La Premiazione avrà inizio alle ore 18:30: Apertura musicale di "Ivo Meccoli 5tet". Saluto del Sindaco Ottorino Ferilli. Introduzione del Direttore Artistico e Presidente Mario Quattrucci. Maria Letizia Gorga presenta i premiati (Tony Harrison, per l'opera completa e, da ultimo, per il libro di versi "Afrodite nel Mar Nero e altre nuove poesie" , traduzione di Giovanni Greco, Edizioni Interlinea; Tommaso Ottonieri, Geodi, Aragno; Michele Fianco, La confezione, Amazon; Marco Palladini, Prove aperte, Fermenti). Sintesi della motivazione letta da un giurato: M. Carlino per T. Harrison; F. Muzzioli per Ottonieri; G. Patrizi per Fianco; M. Lunetta per Palladini. Consegna del Premio (assegno) con l'aggiunta di un dipinto di: Giancarla Frare; Bruno Conte; Bruno Aller; Ettore De Conciliis. Saluto finale del Presidente e a conclude Dinner party. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento