“Giotto e il Trecento”: al Vittoriano il sovrano maestro dell'arte europea

In esposizione 150 capolavori (di cui 20 dell'artista toscano) provenienti dai principali musei del mondo. La mostra è costata ben 3,3 milioni di euro

G iotto arriva a Roma per la prima grande mostra dedicata alla sua opera. Intitolata 'Giotto e il Trecento', l'importante esposizione porterà, dal 6 marzo al 29 giugno, al Complesso del Vittoriano 150 capolavori (di cui 20 preziose tavole dell'artista toscano), provenienti dai maggiori musei del mondo.

Una mostra capace di entusiasmare ancora prima di essere aperta, tanto che il ministro dei beni culturali Sandro Bondi l'ha definita: “una mostra da prima pagina”. La sua realizzazione, ha precisato Alessandro Nicosia, patron di Comunicare Organizzando, ha richiesto ben 3,3 milioni di euro (1,25 solo per la copertura assicurativa). Ad arrivare nella sede espositiva romana saranno infatti opere meravigliose, sculture lignee, codici miniati, oreficerie, ma soprattutto le fragili tavole trecentesche, alcune delle quali sono state restaurate per l'occasione.

Questa rassegna, ha spiegato il direttore generale dei Beni architettonici, storico-artistici ed etnoantropologici del Mibac, Roberto Cecchi, "non è una commemorazione, bensì la volontà di una rilettura complessiva di un grande maestro", popolare e celebrato , eppure non conosciuto nella sua complessità.

Le opere allestite affronteranno i temi della formazione (a Firenze o a Roma?), del rapporto con l'antico e con il mondo gotico, focalizzando in particolare i legami con la Francia.

La mostra è stata anche l’occasione per importanti restauri che verranno presentati in anteprima assoluta, come quello del Polittico di Badia di Giotto dal Museo degli Uffizi. Ma soprattutto, con questa iniziativa si vuole ricostruire la situazione artistica italiana tra l’ultimo decennio del XIII secolo e prima metà del XIV, attraverso gli spostamenti di Giotto avvenuti in ben otto regioni italiane lasciando in ognuna le sue indelebili tracce anche nel tratto artistico degli artisti che lo hanno conosciuto.

Giotto e il Trecento

dal lunedì al giovedì 9.30 -19.30; venerdì e sabato 9.30 - 23.30; domenica 9.30 - 20.30

Complesso del Vittoriano
Via San Pietro in carcere
6 marzo - 29 giugno 2009
€ 10,00 intero; € 7,50 ridotto
info: www.comunicareorganizzando.it


Ci sei stato? Lascia un commento sulla mostra o leggi quelli dei nostri lettori

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Prendevano la pensione dei genitori morti vent'anni fa: danni all'Inps per 3 milioni di euro

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Sardine a Roma, sabato la manifestazione: chiusa metro San Giovanni e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento