Zaino da sballo all'autostazione Tibus, 28enne trovato con un etto di cocaina

Il giovane è stato fermato e controllato dai carabinieri in largo Guido Mazzoni

Lo zaino stupefacente trovato dai carabinieri all'autostazione Tibus

Con uno zaino stupefacente in spalla. A mettere fine al trasporto della sostanza stupefacente nel corso dei quotidiani controlli effettuati nell’area dell’autostazione Tibus, i Carabinieri della Compagnia Roma Parioli che hanno arrestato un giovane 28enne della provincia di Foggia, senza occupazione e con precedenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lunedì sera, i Carabinieri hanno notato l’uomo in largo Guido Mazzoni e lo hanno fermato per un controllo. All’interno dello zaino che portava al seguito sono stati rinvenuti, nascosti sotto alcuni indumenti, due involucri in cellophane contenenti 100 grammi di cocaina, sottoposto a sequestro.

L’arrestato, al termine del rito direttissimo, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Cocaina zaino autostazione Tibus 2-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento