Paura a via Palestro: maxi voragine inghiotte un mezzo cingolato

Sotto choc l'autista del mezzo pesante. Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto. Ripercussioni al traffico veicolare della zona

Il mezzo cingolato inghiotti in via Palestro

Ancora una mega voragine a Roma. Dopo la buca che ha inghiottito un'automobile in via Di Lauria al Trionfale, un altro cedimento dell'asfalto si è verificato poco dopo le 10 di stamattina in via Palestro, zona Castro Pretorio, poco distante dalla stazione Termini. A finire dentro il buco profondo circa quattro metri, un mezzo cingolato di notevoli dimensioni.

CONDUCENTE SOTTO CHOC - Voragine Palestro-2Sul posto i vigili del fuoco, con l'ausilio di una gru e gli agenti della polizia municipale. Sembra che la voragine, ampia circa quattro metri per due, si sia aperta all'improvviso durante dei lavori effettuati da Italgas sul manto stradale.

Ancora da chiarire l'esatta dinamica dell'incidente, probabilmente legato a un guasto della tubatura. Il conducente della fresatrice non è rimasto ferito, ma è sceso dal mezzo pesante sotto choc. Intorno alle 13 il mezzo è stato sollevato e rimosso dai vigili del fuoco. Sul posto anche i tecnici del Municipio, di Acea e di Italgas. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Sciopero a Roma: domani a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro auto-moto, morto centauro

Torna su
RomaToday è in caricamento