Maltempo: sprofonda la strada, si apre una voragine sulla Pontina. Si cerca un disperso

Un tratto della strada all'altezza del chilometro 97+700 è crollato per la pioggia incessante

La voragine aperta sulla Pontina

Una grossa voragine si è aperta lungo la Pontina a causa del maltempo. Un tratto della strada, all'altezza del chilometro 97+700 è crollato per la pioggia incessante (qui il bolletino meteo per oggi) . E' accaduto nel territorio di Terracina, in località San Vito. La strada è stata chiusa al traffico. Sul posto carabinieri, polizia stradale e vigili del fuoco. Al momento sono in corso le ricerche dei vigili del fuoco per la presenza di possibili dispersi. (Gli aggiornamenti su LatinaToday

I vigili del fuoco hanno poi individuato un'auto letteralmente inghiottita nella voragine che si è aperta sulla via Pontina con la stessa sepolta nella terra. I soccorritori stanno operando per poterne ispezionare l’interno in parte sepolto e verificare l’eventuale presenza di una persona.

Un altro uomo coinvolto dalla voragine, a quanto si apprende dai carabinieri, è stato salvato e trasportato all'ospedale di Terracina dove si trova sotto osservazione, ma non in pericolo di vita. Una donna ha assistito la scena, riuscendo a fermare in tempo la sua auto. 

A causa dell'interruzione al traffico al km 97,7 della SR148, nei pressi dello svincolo per San Felice Circeo, nel territorio del Comune di Terracina, fino a nuovo avviso tutte le corse Cotral in andata e ritorno che transitano in via Mediana - Pontina saranno deviate in via Appia fino al bivio Migliara 53. I bus riprenderanno il regolare percorso in via Mediana - SS148 immediatamente dopo il punto di interruzione al traffico.

A seguito della voragine causata dal maltempo sulla via Pontina, Astral Infomobilità ha indicato le deviazioni e i percorsi alternativi. Per chi va verso Roma, da Terracina deve prendere l’Appia, proseguire sulla Terracina Prossedi poi immettersi sulla strada regionale 156 dei Monti Lepini e infine imboccare la A1 Roma-Napoli. Questo itinerario è obbligatorio per i mezzi pesanti e consigliato a tutti gli altri mezzi. Da Sabaudia, invece, si deve prendere la via Migliara 53 e poi si può proseguire sulla Pontina, imboccandola in località Borgo Vodice. Per chi, invece, si deve recare in direzione di Sabaudia, da Terracina può prendere la Pontina, uscire a via Terracina e proseguire poi sulla via Litoranea.​ 

"Il tragico incidente avvenuto sulla Via Pontina, in cui l'apertura di una voragine ha inghiottito un'auto in transito, dimostra purtroppo una volta di più che la messa in sicurezza di questa strada non può più essere rimandata. Chiediamo al Ministro Toninelli e al Presidente Zingaretti un atto di responsabilità: stop al progetto dell'autostrada Roma-Latina, un pozzo senza fondo di soldi pubblici per duplicare un collegamento che già esiste, facendo per giunta pagare il pedaggio e devastando agro romano, parchi, aziende agricole." Scrivono in una nota Guglielmo Calcerano e  Nando Bonessio rispettivamente portavoce di Roma e del Lazio dei Verdi, che concludono: "Si investa subito, invece, nei collegamenti su ferro e nella messa in sicurezza della Pontina, rendendola una superstrada, a costi inferiori: un intervento tanto più necessario alla luce del cambiamento climatico in atto e dell'opportunità di porre in essere un piano organico di interventi di adattamento e mitigazione". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento