Si apre voragine in strada, evacuata palazzina: due famiglie trasferite in agriturismo

Sul posto i carabinieri insieme ai vigili del fuoco. Nessuno è rimasto ferito

Paura nel tardo pomeriggio di lunedì 18 novembre a Lanuvio, comune dei Castelli Romani, dove una maxi voragine si è aperta in via Ezio Tarantelli con il rischio di un possibile smottamento del terreno. Sul posto i Vigili del Fuoco, la polizia locale e i carabinieri di zona. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La voragine si è aperta nei pressi della rete fognaria e questo potrebbe comportare dei rischi di smottamento al terreno. Per evitare rischi alle famiglie del luogo, il comune di Lanuvio ha quindi deciso (insieme alle forze dell'ordine) di evacuare una palazzina con all'interno due famiglie, trovando accoglienza per le 8 persone (tra cui un minorenne) all'interno di un agriturismo di Genzano, non molto distante da via Tarantelli.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

Torna su
RomaToday è in caricamento