Volantini a Monteverde: "Lui è quello che chiama i vigili tramite Twitter"

Sotto la scritta le immagini fotocopiate con i tweet dove il "lui" segnala al comandante Clemente macchine in sosta vietata. Tutto stampato e attaccato sui muri del quartiere

Guerra tra cittadini a colpi di tweet, triste conseguenza delle multe social. La nuova pratica è stata lanciata dal neo Comandante dei Vigili, Raffaele Clemente, per combattere la sosta selvaggia: romani che denunciano in 140 caratteri, con immagini allegate, le irregolarità stradali. E poliziotti che, indirizzati dai cittadini, multano.

Con il modus operandi certamente all'avanguardia, capita che chi segnala la macchina in doppia fila, specie se è quella del vicino di casa, rischi di farsi nemici. Caso emblematico nel quartiere Monteverde, cosparso giorni fa di volantini. "Lui è quello che chiama i vigili tramite Twitter" e le immagini fotocopiate dei cinguettii dove il "lui" segnala a Clemente auto in sosta vietata. Tutto stampato e attaccato sui muri del quartiere, come riporta il blog Romafaschifo.

Fotografare parcheggi selvaggi e avvisare in tempo reale gli agenti: c'è chi applaude all'onestà e chi grida all'infamia. Un certo malcontento emerge chiaramente sulla pagina Facebook di un altro abitante di Monteverde, che lamenta il nuovo regime di sanzioni applicato dai vigili alla sosta sul marciapiede in via Cerasi, una "piccola stradina" dove la "norma è ormai accettata". 

Il cittadino si sfoga con gli amici virtuali, si chiede il perché dell'improvviso trionfo di legalità, e scopre la segnalazione "di un certo G.A.". Scrive: "Vediamo come questo ragazzo si diverta molto a segnalare irregolarità". 

Il post continua: "Segnalare è giusto, basta banchetti abusivi, aerei, roulotte e quello che vi pare ma, caro mio Giuliano, perché un povero cristiano che lavora tutto il giorno, torna a casa distrutto, parcheggia tranquillamente (e faticosamente) al solito posto senza dare fastidio a nessuno, deve sborsare quei 40-60€ perché tu hai deciso di giocare al giustiziere di Monteverde?".  

Schermata 2014-03-14 alle 17.00.09-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (54)

  • secondo me una discussione su questo tema non dovrebbe neppure esistere poichè dovremmo essere tutti civili e seguire le regole dal parcheggiare la macchina bene a fare tante altre cose bene ma purtroppo non è cosi'. LE LEGGI CI SONO RISPETTIAMOLE!!

    • No a Roma non funziona così...perché a Roma rode il cu.. a tutti...perché sono tutti stressati...perché in una famiglia con 2 adulti ci devono essere 3 macchine...perché le persone lavorano dalla mattina alla sera...per 1000€ al mese e gli rode che le forze dell'ordine hanno lo stipendio fisso senza fare niente (secondo loro)!! Continuo a ripetere...cambiate città...o quando andate a votare pensateci 2 volte....per ultimo date un'occhiata a ciò che è successo in Ucraina...magari vi fate un'idea più chiara di chi crea problemi al popolo...e non colpevolizzare le forze di polizia o i dipendenti pubblici sempre e comunque!

  • Personalmente trovo che tutti i mezzi utilizzabili per segnalare abusi vadano utilizzat. Troppo spesso di fronte a reati come lo sversamento di rifiuti le forze dell'ordine fanno finta di niente. Con questi mezzi invece sono costretti ad intervenire, quindi si tratta di CIVILTA'.

  • Certo, a leggere quelli che danno della "spia" o "infame" a chi segnala le infrazioni su Twitter, viene voglia di fare un giro per la propria zona e non lasciarla passare liscia a nessuno. L'automobile non è un diritto e men che meno lo è la sosta vietata. Auguro buona sosta regolare a tutti e un bel po' di ganasce e carri attrezzi ai veri infami

  • Bravissimo, allora quando vedrò due ladri introdursi dentro casa tua "me farò li cazzi mia" in vece di chiamare la polizia.

  • affiancare il primo volantino un secondo con le indicazioni di chi ha messo il primo?

  • Pino concordo con te, ho omesso di mettere il punto interrogativo alla fine del commento.

  • ringrazio il cielo che sono all'estero da oltre 5 anni e quando sono a casa (Roma) vado il più possibile in giro a piedi o con i mezzi (se so che dove devo andare è difficile trovare parcheggio non uso proprio la macchina). Roma è fuori dalla realtà, lasciamo perdere che negli ultimi anni è un degrado totale, ma non esiste altra città europea così indietro e priva di qualsiasi senso civico, dove il normale senso della legalità è stravolto e chi fa qualcosa per cercare di arginarlo rischia le botte o di finire vittima di affissioni illegali e che violano la privacy (di questo si tratta). Altro che multe social, questo dovrebbe essere solo l'inizio per cercare di ripristinare un barlume della legalità che ci dovrebbe essere e contrastare la legge della giungla o del più forte/più furbo. A roma chi rispetta le regole, o chiede civilmente agli altri di rispettarle, viene considerato un co@@@ e rischia anche di essere aggredito verbalmente e fisicamente. Chi ha scritto, arabi senza petrolio? Definizione abbastanza calzante ma a volte è anche peggio...

    • beato te edo hai fatto benissimo ad emigrare, dove sei all'estero??? tante volte ne abbiamo parlato con mio figlio ma alla fine NON facciamo nulla, forse se avessi avuto un aprente cui appoggiarmi per i primi tempi il salto lo avrei fatto!!!

      • ho girato vari paesi ma in questo momento sono proprio in uno di quelli arabi, ma il petrolio qui non manca. L'educazione civica e l'uso delle auto lascia molto a desiderare, ma la sosta selvaggia qui e' stata debellata quasi del tutto con l'uso MASSICCIO di telecamere in ogni angolo della strada (la polizia stradale ti puo' chiamare, visionare il filmato dove hai commesso l'infrazione ed emettere seduta stante verbale con sanzioni anche pesanti tipo ritiro patente/mezzo), ausiliari OVUNQUE e altrettanto ovunque parcheggio a pagamento con parcometri perfettamente funzionanti e costi accessibili... chiaramente e' una realta' da sogno per Roma: parcheggi sotterranei immensi, taxi efficienti con tariffe bassissime (anche questi controllati con vari mezzi per colpire eventuali furbetti)... vuoi provare a fare cose simili a Roma? A parte i costi, cosa diranno secondo te? Stato di polizia, aiuto, ci controllano, la privacy! Sara' cosi', intanto questo sistema premi i cittadini onesti e rispettosi delle leggi, anche quegli stranieri (che fuori dall'UE, e tra poco mi sa anche dentro, siamo noi). Qua il souk e' un mercatino per turisti occidentali... il vero souk e' quello che vedo a Roma ogni volta che torno a casa, ahime'...

        • complimenti per la tua scelta auguri!!!

  • Ormai è guerra aperta tra cittadini onesti e prepotenti cafoni e incivili. Avanti così.

    • Fate la guerra tra poveri :D !! contenti voi...essere più rispettosi della legge e degli altri no eh?!! troppa fatica immagino...

      • Fosse per me lascerei domani stesso questo porcile, e lo farei a malincuore, dato che Roma è la mia città. Nel frattempo che sono qua però mi sono stufato di abbozzare di fronte all'inciviltà e al sopruso del più prepotente. Non si può essere "moderati" con questa gente.

  • Occorre che i Romani siano più diligenti , ma sappiamo tutti che parcheggiare ormai è impossibile nel nostro municipio. Bisogna denunciare altri tipi di degrado e questo mi riferisco verso quell'INFAMONE

  • Ci sarebbe de aspettallo sotto casa e dargli una tortorata in testa, così la prossima volta se fa i ca zzi sua

    • a lupo ma XXXYXY.....

    • A lupo, ci sarebbe da aspettare te sotto casa, così ti spiego perché parcheggiare sul marciapiede è sbagliato.

    • L'aria sta cambiando e quelli del "fadde li gazzi tua" come te avranno vita sempre più difficile. Ti auguro un felice e tempestivo verbale!

      • C ho na carettata de multe, mai pagata una

        • evidentemente sei nullatenente, sia a livello finanziario sia a livello di materia grigia

          • sopratutto per la materia grigia... questa gente è la rovina dell' Italia!

      • E' finito il tempo dei coattelli di borgata!! vi conviene aggiornarvi

        • è finito e forse mai iniziato il tempo dei vigili urbani che invece di tutelare i cittadini onesti si imboscano a dx e sx per NON lavorare ... poi becchi uno nella giornata storta che ti strappa la multa in faccia e fai pure pippa con quella divisa inutile che porti.

          • A parte che io non sono un vigile urbano...ma questa rimane una sua idea...da quanto mi risulta gli agenti di Polizia Locale sono pubblici ufficiali quindi lei può fare quello che vuole..ne paga poi le conseguenze!L'inutilità della divisa rimane sempre un suo parere...non mi sembra però che la pensino tutti come lei..sopratutto quando ultimamente che molti cittadini hanno capito che quello che si legge sui giornali è vero al 10%. Le persone come lei rovinano questa meravigliosa città...la sua mentalità retrograda e non in grado di guardare oltre quella che è realmente la situazione di un Paese disastrato e con la magistratura che ancora non ho capito dove voglia arrivare...è comune a molti romani..ma vedo che qualcosa piano piano sta cambiando...ma in ogni caso forse Lei è ancora giovane per capire queste cose...io ho 65 anni...saluti!

  • In paesi come la Germania, l'Inghilterra e altri dove regna l'ordine e la legalita', far rispettare le leggi e' un dovere di TUTTI. Chiaramente non in Italia dove vige e regna la legge del "piu' furbo". Un cittadino stanco di soprusi e angherie e' definito spione, delatore, amico degli sbirri! Finche' esistera' questa mentalita', saremo sempre e solo un paese arabo senza petrolio!!!!

    • Hai centrato in pieno il problema Vanda! chissà se gli Italiani lo capiranno mai che sono loro la causa del proprio male!

  • l'idea di per sé è buona, ma si possono creare problemi a tutti. E se poi la segnalazione è falsa?

    • Se la segnalazione è falsa la polizia locale non procede con nessuna sanzione o denuncia qual'è il problema?!! e poi scusate ma perché prima di twitter pensate che i cittadini non telefonavano ai vigili per segnalare queste cose?solo che adesso è più visibile la cosa..e siccome a Roma vogliono tutti fare come gli pare senza pagare...da fastidio!

  • quante volte mi piacerebbe segnalare quelle auto che sono in sosta in seconda fila e magari con un'altra macchina in seconda fila nella parte opposta alla loro. Il traffico rallenta, occorre fare lo slalom incrociandosi con le altre macchine e poi mi sono chiesto:ma i vigili dove sono?

    • Finche non te menano, poi non te piacerebbe più

      • Ma che forte questo Lupo da tastiera. Tu sì che sei un vero duro.

        • Se vieni da me vedi meglio

  • Concordo con Vic, perche' i cittadini devono sostituire il lavoro delle Autorita' preposte? Ecco poi cosa succede e potrebbe essere ancora niente. Comandante faccia il Suo dovere e controlli che i suoi uomini lavorino e non si mettano in malattia!

    • Perché tu sai perfettamente quanti vigili ci sono in malattia al giorno invece di lavorare?se leggete i vari articoli di giornali con comprovata esperienza nel scrivere str.... siete rimasti indietro...aggiornatevi!

      • Assolutamente si e non attraverso i media, questo glielo posso assicurare! Vede non e' scontato che tutti i cittadini di questo Paese si debbano per forza difendere o meglio coprire l'uno con l'altro, non so se mi sono spiegato. Cordialita'.

        • No sinceramente non ho capito! il problema però qui è stato centrato da Vanda...io vivo all'estero e solo in Italia vedo questo cercare di fregare sempre l'altro..di arrivare prima...io però vi capisco..perché il malessere..la povertà...i disagi giornalieri portano a questo...ma non mi sembra una buona motivazione per prendersela con le forze dell'ordine che sono i primi a rimetterci in questo Paese marcio!! Poi giusto per precisare..basta spostarsi da Roma verso il nord che questo atteggiamento dei cittadini cambia...a Milano la polizia locale è vista diversamente dai cittadini...eppure l'ordinamento è lo stesso (anche se lì sono di + in proporzione alla cittadinanza) ci sarà un motivo??

          • A me invece non piace chi sentenzia e getta secchiate di fango al Paese ed ancor piu' alla Capitale dall'estero. Forse te ne sarai accorto, ma io sto dicendo che a fronte di un sistema efficace di controllo, ripeto efficace, deve corrispondere di conseguenza un piu' elevato senzo civico. Gli italiani, i romani sono indisciplinati si ok bla, bla , pero' sono anche quelli che pagano le tasse piu' alti di tutti ed hanno i servizi piu' schifosi e questo non e' proprio il massimo. Certo se poi la soluzione e' migrare tutti quanto, alzo le mani.

            • Il sindaco l'hanno votato i romani...se avete i servizi inefficaci cambiate sindaco...ma questo non vi autorizza a bloccare con l'auto altre persone..a parcheggiare sulle strisce...a passare con il rosso...a saltare tutta la fila che deve svoltare e poi farlo alla fine...a fare abusi edilizi...a gettare rifiuti ovunque capita...a occupare case comunali senza averne diritto...a aprire negozi senza autorizzazioni..ecc. e tutto ciò deve essere controllato dalla polizia locale senza mezzi..senza personale...e con la magistratura che vanifica per il 99% delle volte il lavoro fatto!!! basterebbe andare un pò oltre..additare senza analizzare è facile! mah..comunque contenti voi! (ho già specificato in altri post che ho vissuto a Roma per 30 anni...e ci vengo tutte le settimane per lavoro)

  • Ho trovato quella di Twitter una str on zata pazzesca e infatti ecco i risultati :) .. Sono i vigili inutili che devono lavorare non i cittadini!!

    • Se sono inutili che lavorano a fa???! prima di dire queste cose..segno di una mentalità retrogada e limitata...pensaci un pochino così fai più bella figura! gli agenti non hanno il dono dell'ubiquità..come farebbero a sapere tutte le situazioni che ci sono su Roma...tra l'altro stando sotto organico in relazione alla grandezza e alla complessità della città!

  • Carino che pubblicate solo i commenti che vi stanno bene.

  • E' bello vedere che siti particolarmente seguiti dalla collettività come questo e Roma Fa Schifo non si degnano MINIMAMENTE di controllare le fonti alle quali attingono per questi articoletti. Io ho partecipato attivamente in quella discussione che avete linkato e, se vi foste degnati di leggere tutto, forse avreste capito che non si voleva denunciare la presenza di individui segnalatori (per quanto si contesta in loro una mancanza di buon senso in questo caso specifico), quanto di una necessità di regolamentare determinate strade della città obsolete e avulse da regole, se non quando fa comodo al Comune per fare cassa. Detto questo, degnatevi di leggere le fonti prima di lanciare accuse alla gente.

    • Quindi stai dicendo che quei volantini sono falsi Francesco? Sarebbe vergognoso se fosse così.

      • No, i volantini sembrano veri, è che l'immagine del post di facebook linkata ha fatto parecchi giri dopo che Roma Fa Schifo lo ha pubblicato, segnalandolo come un cittadino che si vuole prendere il diritto di parcheggiare sui marciapiedi, tralasciando tutta la discussione che ne è seguita. E non vorrei che al ragazzo che ha scritto questa cosa possa accadere qualcosa perchè la gente ha sempre tanta solerzia nell'accusare la gente senza ragionare.

  • Bisognerebbe fotografare anche chi compra dagli zingari, mandando via i primi e multare per favoreggiamento gli altri.

  • Sinceramente sono allucinata e schifata dalle mele marce che cercano di rimarcire tutto, una volta che viene fatta una cosa giusta!! Io userei i tweet oltre che per multare gli incivili anche per fotografare gli zingari e chi vi compra le loro porcherie pescate dai cassonetti, mandando via i primi e multando i secondi per favoreggiamento!!! VERGOGNA VERGOGNA!!!!

  • I signori spioni dei volantini, invece sono da rispettare......

    • Classica mentalità mafiosa: chi denuncia un illecito è uno "spione". Ma che razza di sottosviluppati abitano questa città?

    • I signori spioni dei volantini, invece sono da rispettare......

      In che modo un dovere civico non sarebbe da rispettare?

  • Che tristezza. Ecco cosa succede a perseguire la legalità in questo paese.

    • Ma chi sei lo sceriffo

      • E tu chi sei, il bossetto di quartiere?

Notizie di oggi

  • Politica

    Nei prossimi tre anni 1 miliardo e 100 milioni per Roma: Raggi annuncia investimenti

  • Politica

    Roma lercia, muri di immondizia per le strade: gli operatori Ama raccolgono rifiuti a mano

  • Cronaca

    Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 18 novembre

  • Incidenti stradali

    Pedoni investiti a Roma: continua la serie di incidenti, tre feriti gravi in un giorno

I più letti della settimana

  • Blocco traffico Roma, domenica primo stop. Niente auto nella fascia verde: fermi anche i Diesel euro 6

  • Referendum Atac, i risultati: quorum non raggiunto. Netta l'affermazione del sì

  • Incidente sulla Tuscolana: si aggrava il tragico bilancio, dopo Alessandro è morto anche l'amico Giordano

  • A terra e sanguinante in commissariato: il giallo di Massimiliano il "Brasiliano"

  • Raggi assolta, Di Maio esulta: "I giornalisti infimi sciacalli, cani da riporto di Mafia Capitale"

  • Violenza choc alla Romanina: in due molestano ragazza e picchiano la madre disabile

Torna su
RomaToday è in caricamento