Vittima per mesi del compagno violento: le aggressioni davanti ai figli minorenni

I Carabinieri sono intervenuti in soccorso della vittima e hanno ammanettato l'uomo, poi portato in carcere a Regina Coeli

I Carabinieri hanno messo fine all'incubo vissuto da una 34enne romana, arrestando il compagno convivente, che da mesi ormai la maltrattava e picchiava anche in presenza dei loro figli piccoli.

Intervenuti su richiesta al 112 NUE, i Carabinieri sono giunti nell'abitazione della coppia dove hanno trovato la donna in stato di agitazione e con evidenti segni di percosse.

La vittima ha raccontato di essere stata aggredita, poco prima dal compagno davanti ai bambini, aggiungendo poi che tali episodi andavano avanti da alcuni mesi ma che non li aveva mai denunciati.

I Carabinieri hanno ammanettato l'uomo, poi portato in carcere a Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. La vittima è stata medicata presso in ospedale  per le contusioni riportate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento