Casamonica: dopo lo sgombero ed il sequestro al Quadraro arrivano le ruspe. Al via gli abbattimenti

Otto le ville liberate nella zona del Quadraro. L’area è soggetta a vincolo archeologico, paesaggistico e ferroviario

Sono appena iniziate le operazioni di abbattimento di uno dei villini abusivi sequestrati ieri (qui la notizia) al clan Casamonica in via del Quadraro, periferia sud est della Capitale. L'arrivo delle prime ruspe questa mattina. In questo momento é in corso una ulteriore fase dello sgombero. Alcuni abitanti delle case stanno portando via i loro effetti personali. 

"Noi siamo italiani di 7 generazioni, prendete provvedimenti, aiutate la povera gente. Che fate aiutate gli stranieri e noi italiani no? Dove andiamo ora? Andremo a casa di Salvini e della Raggi". Questo il commento di una donna che, buste in mano, sta lasciando una delle villette sequestrate ieri e che a breve saranno abbattute perché completamente abusive. 

Presente sul posto la Sindaca di Roma Virginia Raggi che ha poi fatto partire una diretta facebook all'arrivo della prima ruspa. "Siamo in attesa di demolire la prima casa. Saranno operazioni senza sosta. Molte case sono costruite in aderenza all'acquedotto dove ci sono addirittura delle antenne paraboliche". Poi l'inizio della demolizione della prima villa, fra la soddisfazione della Sindaca e del suo entourage: "È un momento storico", si sente pronunciare mentre il braccio meccanico della prima ruspa comincia ad abbattare il primo abuso edilizio. 

Quindi, ad abbattimento avvenuto ha aggiunto: "Le case sono state costruite in aderenza all'acquedotto, quindi case assolutamente abusive. Molti ci chiedono se queste case potevano essere mantenute e destinate ad altro: no, queste case vanno assolutamente smantellate, abbattute e ripristinata un'area sostanzialmente di tutti".

Demolito l'androne, il tetto e l'ingresso della prima villetta, la ruspa ha quindi spostato il braccio meccanico di 180 gradi cominciando le operazioni di abbattimento del secondo immobile, il tutto ancora documentato con una diretta facebook sulla pagina istituzione della Sindaca Raggi. 

Video: dentro le ville dei Casamonica 

L’operazione, a cui si è arrivati dopo dieci mesi di pianificazione, è stata coordinata dalla Polizia Locale di Roma Capitale, presente sul posto con circa 600 agenti del Comando Generale e dei Gruppi territoriali, con la collaborazione di personale della Polizia di Stato. Presenti inoltre due squadre di fabbri, dodici furgoni per la rimozione delle masserizie ed i necessari mezzi per le demolizioni.

L’operazione prevede una prima fase di liberazione delle abitazioni e rimozione delle masserizie, dopo la quale ogni singolo immobile viene reso inagibile attraverso un’azione di demolizione mirata per poi essere abbattuta definitivamente. A partire da oggi, mercoledì 21 novembre, saranno impiegati 400 agenti di Polizia Locale al giorno fino alla conclusione delle operazioni.

L’area è soggetta a vincolo archeologico, paesaggistico e ferroviario. Le prime contestazioni di abusivismo da parte del Comune di Roma risalgono al 1997, ma non si è mai proceduto con le relative azioni fino ad oggi. 

Chi sono i Casamonica 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • ormai le metastasi sono sul territorio e riprenderanno vigore quando il clamore mediatico finirà.

  • La Casamonica che si lamenta dicendo "che fate aiutate gli stranieri e noi italiani no?" è meravigliosa, il cortocircuito del leghista. ah ah ah ah le risate

  • Tutto questo grazie a Salvini altro che Raggi...avanti capitano!!!!

    • Salvini ha fatto la sua parte ma in prima fila c'erano Altri che da mesi stavano lavorando.

  • Per fortuna lo Stato c'è

  • poverini ora non sanno dove andare? penso che con tutti i soldi che hanno grazie a estorsioni , traffico di droga , evasione fiscale , truffe , e sole da qualche parte sicuramente potranno andare , il posto ideale sarebbe la galera ma per quella purtroppo le leggi italiane raggirate da principi del foro non ci andranno mai.

  • Ruspa per sempre contro i XXXYXYi!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tmb Salario: telecamere sotto sequestro. Arpa: ecco i dati della diossina

  • Politica

    In tre province del Lazio e a Rocca Cencia, ecco dove finiranno i rifiuti di Roma

  • Politica

    Incendio al Tmb Salario, i sindacati: "Denunce inascoltate, la bomba è scoppiata"

  • Incidenti stradali

    Incidente a Labaro: perde controllo della moto e finisce contro un muro, morto 20enne

I più letti della settimana

  • Blocco traffico Roma: 8, 9, 10 dicembre stop ai veicoli più inquinanti

  • Metro A: guasto agli impianti, chiuse le stazioni Barberini e Spagna

  • Ubriaco perde il controllo dell'auto e finisce sulla scalinata di piazza di Spagna

  • Totti in visita al Bambino Gesù: "Vi aiuterò a costruire il nuovo ospedale"

  • Incendio via Salaria: bruciano i rifiuti del TMB, nube di fumo su tutta Roma

  • Tentato furto in metro, donna pestata da un passeggero davanti alla figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento