Villa Pamphilj, dopo quattro mesi arriva la bonifica: via l'amianto dalle aree sequestrate

Ieri l'intervento di bonifica. A dicembre i sigilli alle aree occupate nel polmone verde

Immagini del sequestro di dicembre

Villa Pamphilj liberata dall'amianto. A distanza di quattro mesi dal sequestro delle aree occupate all'interno del polmone verde, ieri è stata effettuata la bonifica della zona dove erano presenti rifiuti speciali, in particolare materiali contenenti eternit. Sottoposta a sequestro dal 14 dicembre scorso, "l'area - fa sapere il Campidoglio - è in concessione alla società Coes onlus che dopo diversi solleciti ha provveduto alla bonifica". Questa la ragione del tempo trascorso dal primo intervento. 

Sono stati rimossi circa 600 chili di materiali da costruzione contenenti amianto che sono stati smaltiti in discarica. "L’intervento - spiegano dal Comune in una nota stampa - è stato possibile grazie al lavoro dell’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale e del tavolo di coordinamento del parco di Villa Doria Pamphilj istituito lo scorso febbraio e presieduto da Marco Andrea Doria. Il tavolo ha infatti il compito di riunire le diverse esperienze e professionalità, interne ed esterne all’Amministrazione Capitolina, competenti nel controllo, nella gestione e nella manutenzione dell’intera area".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre ieri è stato ripristinato in via Vitellia n. 90 il cancello pedonale di accesso a Villa Doria Pamphilj. I lavori sono stati effettuati da una ditta che stava intervenendo all’interno del parco per conto di Acea Ato 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento