Villa Borghese: giardinieri tree-climbers per la salute dei pini

Ogni albero avrà una carta di identita' con numero identificativo, età, circonferenza, stato di salute. Saranno esaminati tutti i pini e gli alberi ultracentenari, dal bulbo ai rami

Una carta di identità per ogni pino di Villa Borghese, per salvaguardare la salute degli alberi ultracentenari e garantire la sicurezza per chi passeggia nel parco. Il piano per la verifica della stabilità dei 600 pini di una delle ville storiche di Roma è stato presentato questa mattina dall'assessore capitolino all'Ambiente, Marco Visconti. Ogni pino avrà una carta con un numero di serie, età, circonferenza, la localizzazione sul territorio e le annotazioni sanitarie.

"Per la prima volta - ha spiegato - nella nostra città si procede a un'indagine così accurata per accertare le condizioni di salute degli alberi. Ogni pino sarà esaminato in 30 punti, dal bulbo ai rami più alti, grazie all'impegno dei forestali arrampicatori 'Tree-climbers', che con corde e moschettoni raggiungeranno le sommità degli alberi"  (fonte ANSA)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

  • Concorso Mibac, bando per 1052 assunzioni in tutta Italia. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento