Cucciolo di gabbiano ferito sul marciapiede, salvato dalla Polizia Locale

L’intervento dei caschi bianchi in via Vittorio Emanuele. Il volatile affidato alla Lipu

Il piccolo gabbiano salvato dalla Polizia Locale

Era appollaiato su se stesso e non si teneva sulle zampe, il cucciolo di gabbiano che domenica mattina è stato salvato da una pattuglia della Polizia Locale del I Gruppo Centro, Ex Trevi. L’animale giaceva sul marciapiede di Corso Vittorio Emanuele, in prossimità di Piazza del Gesù, quando gli agenti lo hanno trovato spaventato e tremante. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pattuglia ha provveduto subito a mettere in salvo il volatile, che poi è stato portato alla Lipu, nel centro recupero della fauna selvatica, dov' è stato affidato alle cure medico veterinarie che, da una  prima diagnosi, hanno confermato la presenza di un forte trauma, ma senza evidenti fratture.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento