Ostia Nuova: in via Forni un sistema di videosorveglianza per eludere i controlli

Ennesimo blitz dei carabinieri sul litorale romano. Due arrestati e due denunciati

Le telecamere del sistema di videosorveglianza scoperto dai carabinieri in via Forni

Un impianto di videosorveglianza, costituito da 12 telecamere ben occultate e funzionanti, che consentiva un capillare controllo degli accessi al locale al fine di evitare ed eludere eventuali controlli delle forze dell'ordine. Siamo in via Antonio Forni, ad Ostia Nuova, ancora sotto la morsa dei controlli dopo i noti fatti di cronaca che hanno preso il via in seguito all'aggressione di Roberto Spada all'inviato della trasmissione di Nemo.

Blitz dei carabinieri ad Ostia Ponente

Alle prime luci dell'alba di ieri 7 dicembre è scattata una nuova vasta operazione di controllo da parte dei Carabinieri del Gruppo di Ostia con numerosi controlli e perquisizioni locali, con particolare riguardo alla zona di Ostia Ponente. In particolare stati controllati 121 veicoli, identificate 180 persone nonché effettuate 4 perquisizioni locali.

Due arresti ed una denuncia ad Ostia Nuova

Durante l’operazione è stato denunciato un 49enne cittadino romeno, poiché inottemperante al provvedimento di Divieto di Dimora nel Comune di Roma. In via Vincenzo Petra è stata arrestata una donna, già nota alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; nella sua abitazione è stata sequestrata droga, già suddivisa in dosi, nonché la somma contante di circa 2000 euro in banconote di piccolo taglio. È stato, altresì, denunciato in stato di libertà un uomo trovato in possesso di 20 grammi di hashish.

Telecamere Ostia Nuova 1-2

Carabinieri ad Ostia Nuova

Nell’ambito del medesimo servizio è stata arrestata una persona trovata in possesso di sostanze stupefacenti di vario genere, un bilancino di precisione, materiale atto al confezionamento e di un taccuino contenente una vera e propria "lista contabile dei clienti".

Sistema di videosorveglianza in via Forni 

Nel corso di una perquisizione effettuata all’interno di un seminterrato in via Forni, è stato rinvenuto un impianto di videosorveglianza, costituito da 12 telecamere ben occultate e funzionanti, che consentiva un capillare controllo degli accessi al locale.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Parcheggi di scambio: dove si trovano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Come ottenere il permesso Ztl

I più letti della settimana

  • Esplosione a Rocca di Papa: crolla la facciata del Comune, 16 feriti tra loro 3 bambini. Grave il Sindaco

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Incidente A1: auto e tir forano gomme su una buca, maxi tamponamento fra 7 mezzi

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

Torna su
RomaToday è in caricamento