Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Rompe finestrino e ruba in un'auto, era stato arrestato il giorno prima per lo stesso reato

In manette due volte nel volgere di 24 ore un ladro di 20 anni. L'ultimo furto in viale Angelico

 

Arrestato dopo aver scassinato un'auto è stato fermato nuovamente per lo stesso reato il giorno dopo. Il ladro è un giovane 20enne di origini brasiliane ed è stato bloccato dalla polizia a Prati

In particolare il ragazzo, quando ha visto i lampeggianti della Polizia ha tentato di nascondersi tra le auto in sosta, ma a nulla è servito. Gli agenti del commissariato Prati, su segnalazione della sala operativa, si sono portati in viale Angelico dove hanno immediatamente individuato il giovane grazie alle descrizioni fornite, 

Il ladro impugnava ancora una vite, un frangivetro e con sé aveva un borsone che poco prima aveva sottratto da una delle due autovetture danneggiate. Altri arnesi atti allo scasso sono stati invece rinvenuti all’interno del suo zaino. 

Immediatamente bloccato dai poliziotti il 20enne è stato quindi arrestato e accompagnato presso gli uffici di polizia, dovrà rispondere del reato di furto aggravato. 

Per gli stessi reati, il giorno precedente, era stato arrestato dai poliziotti del commissariato Porta Pia in piazzale Delle Crociate: giunti sul posto avevano bloccato lo scassinatore mentre era intento a rovistare all’interno di un’autovettura, da lui precedentemente danneggiata, collocata in un parcheggio riservato ai mezzi Ama.

Copyright 2019 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento