Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Gettano oBike nel Tevere e postano video sui social, la polizia locale a caccia degli autori

Il Comando Generale di via della Consolazione invita "alla collaborazione tutti coloro che possano fornire elementi utili per rintracciare i responsabili di questo gesto"

 

Una ragazza che getta una bici oBike nel fiume Tevere con tanto di video postato su una Instagram stories, nel quale è indicato anche il nickname dell'utente dell'account, poi il commento di colui che gira le immagini che beffardamente afferma:  "Vai, io ho pagato e non mi fanno usare la bici". L'atto di vandalismo ed inciviltà è divenuto virale nel volgere di breve attivando la Polizia Locale di Roma Capitale che in una nota stampa ha poi invitato coloro che avessero informazioni sugli autori del gesto a fornirle alle autorità competenti.

Video oBike gettata nel Tevere 

Come informano dalla Polizia Locale di Roma Capitale, a cui è stato segnalato il video, il Comando di via della Consolazione si è attivato per risalire agli autori del gesto incivile oltreché illecito. A tal fine sono stati già presi contatti con l’azienda "oBike". Il Comando Generale "nel ribadire l’importanza di segnalare simili condotte , invita alla collaborazione tutti coloro che possano fornire elementi utili per rintracciare i responsabili di questo gesto". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento