VIDEO | Incendio al Tmb di Rocca Cencia, Romanella: “Situazione sotto controllo”. I cittadini: “Deve chiudere”

I cittadini fuori dall’impianto di Rocca Cencia attendono l’uscita del presidente Romanella e della sindaca Raggi, sul posto per vedere la situazione dopo l’incendio

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

“Dove vai? Vieni a dirci qualcosa”. Lo accolgono così i cittadini di zona, da ore sotto l’impianto Ama di Rocca Cencia, quando il presidente del VI municipio, ormai quasi a mezzanotte, esce dal Tmb dopo il sopralluogo. “La situazione è sotto controllo - spiega il minisindaco, Roberto Romanella -, l’incendio è stato fortunatamente preso in tempo e anche il fumo è ormai quasi sparito”. Alle sue spalle si può vedere l’auto con a bordo la sindaca, Virginia Raggi, andare via con una certa velocità.

LEGGI TUTTA LA NOTIZIA

Cittadini sul piede di guerra ora chiedono la chiusura dell’impianto: “Dopo l’incendio del Salario abbiamo chiesta che venisse inalzata la sicurezza all’interno di questo impianto perché avevamo paura - dice Marco Manna, Comitato periferie Roma Est -, questa situazione era prevedibile”. “Abbiamo paura per i nostri figli - spiega Fabio Mercanti, con in dosso una mascherina, del Qre -. Chiediamo che vengano mantenute le promesse, l’impianto deve chiudere”. Le fiamme, come spiega Romanella, “hanno coinvolto le vasche di raccoglimento dei rifiuti che dovevano andare a trattamento”. “La magistratura stabilirà la gravità della situazione - conclude il presidente - l’impianto non è fuori uso e potrà continuare a lavorare”.

Potrebbe Interessarti

  • VIDEO | Terremoto a Roma: la scossa ripresa in diretta dalle telecamere dell'A24

  • Lo sfogo di un americano a Roma: "Mezzi sporchi, gente scocciata e spazzatura ovunque"

  • Taxi, la denuncia dei sindacati: "Noleggiatore aggredisce tassista e pubblica video in rete"

  • "Il mio locale è plastic free, ma Ama non apprezza. Così torno alla plastica per far quadrare i conti"

Torna su
RomaToday è in caricamento