Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

San Pietro: uomo dà in escandescenze davanti all'altare della Confessione

Di origini tedesche, il giovane ha urlato frasi sconnesse senza però fare danni, né buttare nulla a terra

 

Frasi senza senso, in tedesco. Un fare minaccioso, senza tuttavia arrecare danno o ferire nessuno. Momenti concitati nella basilica San Pietro, dove un uomo di origini  tedesco ha dato in escandescenze davanti all'altare della Confessione. L'uomo è stato bloccato dagli agenti della Gendarmeria vaticana, coadiuvati dagli uomini della Fabbrica di San Pietro. La scena è stata filmata ed in breve tempo ha fatto il giro dei social. 

Secondo quanto riporta l'Agenzia ANSA dopo essere stato fermato il giovane tedesco è stato accompagnato al vicino ospedale Santo Spirito dove è stato sottoposto a un Trattamento sanitario obbligatorio. Il direttore della sala stampa vaticana Matteo Bruni ha riferito all'ANSA che "il giovane è stato consegnato alla Polizia italiana per i necessari provvedimenti".

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento