Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Raid Casamonica: disabile picchiata e presa a cinghiate, le immagini

Le immagini delle violenze avvenute la domenica di Pasqua in un bar alla Romanina. La Procura ha aperto una indagine

 

Un video che vale più di mille parole. Delle riprese che immortalano due uomini che picchiano con una cinta e poi con dei calci al petto una ragazza disabile, colpevole di aver redarguito due appartenenti alle famiglie Casamonica e Di Silvio. Sono le riprese delle telecamere di sorveglianza del bar di via Salvatore Barzilai alla Romanina, dove la domenica di Pasqua (l'1 aprile scorso) si è consumata l'aggressione, che ha poi riguardato anche il barista, un cittadino romeno di 39 anni, costretto come la giovane alle cure del Policlinico Tor Vergata. 

Casamonica picchiano ragazza disabile al bar 

I fatti hanno preso corpo dopo che i due uomini sono entrati nel bar per comprare le sigarette. Il barista non li serve per primi ed i due interpretano il fatto come una mancanza di rispetto nei confronti delle famiglie di origini sinti che hanno il loro feudo proprio nella zona della Romanina. Fra i clienti in attesa alle casse anche la giovane disabile, unica a provare a difendere il commerciante. Da qui l'aggressione con i due che si tolgono la cinghia dai pantaloni e la usano per umiliare e picchiare la ragazza. Poi i calci al petto e le spinte sino a quando non le prendono il telefono e glielo gettano via, quindi l'avvertimento: "Se chiami la polizia ti ammazziamo".

La condanne della politica

Le violenze della Romanina hanno trovato la condanna univoca di tutto il mondo della politica romane e nazionale. Oltre alla sindaca Virginia Raggi che ha condannato il gesto quale una "violenza inaccettabile", stesso è stato fatto anche dal ministro dell'Interno Marco Minniti: "Ho telefonato al Capo della polizia, Prefetto, Franco Gabrielli, al quale ho chiesto una risposta ferma e tempestiva. Atti di questo tipo non possono rimanere impuniti". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento